Articoli con tag “Reparto Celere Bologna

Verona: udienza 18-01-2013 – L’avvocato Mainardi (legale di Paolo Scaroni) commenta la sentenza di primo grado (da non perdere)

paolo_scaroni_udienza18genn13_1_vectorized

Visualizza il servizio realizzato da Dodicesimo in Campo

Dodicesimo in Campo – Campionato 2012/2013 – Diciassettesima puntata.

L’avvocato Mainardi (legale di Paolo Scaroni) commenta la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Verona:

“Una sentenza tartufesca…” ; “Sapevamo che era un processo in salita… per un’attività di depistaggio e di reticenza dei massimi rappresentanti della Questura…” ; “Il racconto faticoso, contradditorio, in alcuni casi reticente, dei funzionari presenti sul campo è in contrasto con i rapporti e la relazione di servizio…” ; “…altro elemento sintomatico il taglio e la scomparsa del filmato…” ; “…è significativo che nessuno dei poliziotti abbia visto nessun ragazzo colpito e cadere per terra…” ; “…questa è la dimostrazione che evidentemente tutti in parte mentono…” ; “non è mai stata fatta un’iniziativa disciplinare all’interno della Questura e all’interno delle squadre della celere per individuare i responsabili del fatto” ; “…negli anni, tutta la catena di comando… sono stati promossi tutti. L’unico che non è stato promosso è un addetto alla cinepresa che -interrogato- ha ammesso qualche circostanza sfavorevole alle forze dell’ordine” ; “molte tifoserie sono diventate il pungiball di costoro”.

Tutto questo e molto altro ancora (ad esempio le riflessioni riguardo: alle lesioni riportate da Paolo; all’uso del manganello al contrario; alle gerarchie di potere e alle inevitabili influenze avute sulla decisione finale; ai mali più profondi della cultura giuridica e poliziesca del nostro Paese).


Paolo a Dodicesimo in Campo

videowall__diciassettesima_puntata12_13

Questa sera torna “Dodicesimo in Campo”, la trasmissione che vuole Verità…

Visto il recupero della gara Varese vs Brescia, questa sera Dodicesimo in Campo inizierà alle ore 21.

Anche questa puntata sarà dedicata a Paolo Scaroni, il tifoso del Brescia ridotto in fin di vita dalla polizia a Verona il 24 settembre 2005.

Questa sera ore 21.00: “Diciassettesima puntata” di “Dodicesimo in Campo 2012/2013”.

Ospiti: Paolo Scaroni, vittima di uno Stato “distratto”; Alessandro Mainardi, avvocato penalista e difensore di Paolo Scaroni; Diego, Ultras del gruppo Brescia 1911 Ex-Curva Nord.

(altro…)


Comunicato stampa: Brescia – Tribunale di Verona: andata e ritorno

giustizia_per_paolo_bianco_alloro

Scarica il comunicato stampa nel formato PDF

Mentre definiamo gli ultimi dettagli di questa delicata “trasferta”, da Verona ci giunge voce che la Questura scaligera stia preparando un servizio d’ordine degno di nota.

(altro…)


Lettera di Paolo alla stampa alla vigilia dell’udienza del 18 gennaio 2013

giustizia_per_paoloScarica la lettera nel formato PDF

“Salve a tutti, mi chiamo Paolo Scaroni e Vi scrivo -nella speranza di avere la Vostra attenzione- alla vigilia dell’ultima udienza del processo nel quale sono imputati otto celerini del VII Reparto Mobile di Bologna, indagati per il reato di lesioni gravissime (per la cronaca il PM ha chiesto otto anni di condanna per i celerini, e l’iscrizione nel registro degli indagati per alcuni dirigenti della Questura scaligera accusati di falsa testimonianza).

Durante questa udienza sarà emessa la sentenza di primo grado.

Per chi non conoscesse ancora la mia vicenda (ormai, mio malgrado, sono diventato un personaggio di interesse pubblico), sappia che più di sette anni fa sono stato pestato a sangue e ridotto in fin di vita mentre cercavo di risalire sul treno che mi avrebbe dovuto riportare -di lì a poco- nella mia città (Brescia) e dalla mia famiglia, cioè a quella quotidianità fatta di duro -ma dignitoso- lavoro, di sport, di sentimenti umani, di valori cristiani, di amici veri, di amori personali.

(altro…)


18 gennaio 2013: Tutti a Verona! Con Paolo, per Paolo…

18_01_12_tutti_a_verona_per_paolo_con_paolo

Noi a Verona ci saremo, non per vendetta, ma per Giustizia!

Manca ormai poco all’udienza finale di questo sofferto processo, iniziato a distanza di sei anni (e nonostante tre tentativi di archiviazione) dai tragici avvenimenti successi a Verona Porta Nuova il 24 settembre 2005.

(altro…)