Varie

Spazio dedicato alle lettere degli Amici, nemici, detrattori, simpatizzanti e non, tesserati e non, Ultras e non, etc.

Tutte le lettere ricevute saranno prese in considerazione, soprattutto quelle firmate; solamente alcune però saranno pubblicate (se tuttavia siete sbirri o -peggio ancora- celerini, andate a scrivere da qualche altra parte, grazie!).

Il criterio di pubblicazione è assolutamente personale. Un saluto e grazie a tutti…


Caro Gigi, benvenuto in Italia – Lettera scritta a Gigi Buffon (pubblicata il 04/06/2012)

Brescia: tutti i nodi alla fine vengono al pettine! – Lettera riguardo al “parco” allenatori del Brescia Calcio S.p.A. (pubblicata l’11/06/2012)

torneo_berlinghetto_19giu2016_locandina2

2 Risposte

  1. danielevr

    Mi chiamo Daniele, ho 21 anni, sono nato e vivo a Verona. Premetto che sono un tifosissimo dell’Hellas Verona da quando ho coscienza. Frequento la curva sud da quando ho 5 anni, di fatti sono stato “battezzato” subito in curva, grazie alla passione e fede che mio papà mi ha dato. Posso dire che vado allo stadio ininterrottamente dalla stagione 2004/2005, dove tra l’altro, mi sono approcciato al calcio italiano, con la mia squadra che di certo non navigava bene in serie B per tante ragioni. In breve vi ho raccontato chi sono, ma a voi giustamente può non interessare, ma volevo accennarvi chi sono. Volevo farvi i miei più sentiti complimenti per tutte le battaglie sociali fatte, che fate e che farete, perché, a parere mio, ci mettete anime, cuore e mente. Seguo la trasmissione di Dodicesimo in campo da quando sono adolescente, e praticamente non mi sono mai perso una puntata, quindi ormai conosco i temi trattati, che possono essere condivisibili o meno. Parlo dal punto di vista personale, condivido pienamente la stra grande maggioranza dei temi appunto trattati perché mi ci rispecchio, anche se la mia curva, di certo non spiego i motivi perché sono scelte, ne ha condivise poche. In primis la battaglia per cercare la giusta giustizia, come mi piace definirla, per Paolo Scaroni, che ovviamente ci ha visti subito, esprimere solidarietà, in primis a lui come persona e cittadino, in secondo a voi che vi siete “ammazzati, per cercare quanto meno giustizia. All’epoca dei fatti io avevo 7 anni, quindi ricordo molto poco, ma appena sono cresciuto e maturato, ho approfondito la situazione, grazie alla trasmissione, e ci tengo a fare i miei più sentiti complimenti alla conduttrice Milva, che da anni denuncia mille problemi del mondo ultras e non solo, per questo ha il mio pieno e vero rispetto. Ci tengo anche, a complimentarmi con Diego, penso sia il portavoce o capo del vostro gruppo, perdonate la mia ignoranza in questo caso, che prima come uomo e persona, non ha nulla da imparare, anzi, secondo me, moltissime persone dovrebbero imparare da Diego, persona schietta, sincera, ma soprattutto vera, che per quel poco che conosco, mi sento di dirlo, vedendo le puntate e soprattutto ciò che ha da dire. Una persona, con una personalità molto forte, che non si arrende mai, e mi ci rivedo tanto in lui. Infatti mi piacerebbe un giorno poterlo incontrare per scambiare due parole per confronto. Infine mi complemento con voi il gruppo per la tenacia e orgoglio che avete avuto in tanti anni. Ci tengo a dirvi tutto questo, perché è il pensiero di un “rivale” sportivo ma che condivide le idee e battaglie. Concludo dicendo che non vedo l’ora di tornare allo stadio, in curva sud, con tutto i miei amici, e persone che sostengono la mia squadra, e di vedere partite come Hellas-Brescia o viceversa, che è una partita che almeno io sento molto. 

    Vi saluto con rispetto.

    Da un rivale dell’Hellas Verona

    Daniele S.

    15/07/2020 alle 19:57

    • Ciao Daniele. Innanzitutto scusa per non averti risposto subito, ma tra una cosa e l’altra, ci capita sempre più spesso di “trascurare” il sito, che ormai utilizziamo quasi esclusivamente come una sorta di archivio (oggi infatti la comunicazione si svolge più che altro sui social, purtroppo).
      Secondariamente grazie per averci scritto. Forse ti sembrerà “incredibile”, ma a volte sono proprio lettere come questa che ci spingono ad andare avanti.
      In ogni caso ci fa piacere che il nostro percorso ti abbia colpito.
      Per quanto riguarda la battaglia per Paolo, che a un certo abbiamo dovuto interrompere nostro malgrado, ricordiamo sempre la solidarietà delle tifoserie nemiche (più di quelle amiche, per certi versi scontata), in particolare la vostra, che ci ha permesso di sostenere Paolo durante ogni udienza, e ha fatto sì che nell’ultima tappa di questo lungo processo più di cinquecento Ultras di tutta Italia fossero presenti (conoscendovi, non credo sia stato facile)
      Ci sono molti modi di mostrare la propria Mentalità, e voi l’avete fatto in uno dei casi più importanti e drammatici della nostra storia (a noi basta e avanza; per tutto il resto poi c’è la storia).
      Tutto ciò non è così scontato, se è vero che a parte noi e pochi altri, nemmeno il resto della tifoseria bresciana si è spesa per la causa, e questo nonostante avesse subito -proprio come Paolo- la violenza della celere (la verità è che chiunque vada allo stadio poteva o potrebbe trovarsi un giorno al posto di Paolo, e la vicenda di Luca Fanesi credo sia esemplare).
      Potremmo poi continuare a parlare di episodi e di scelte, ma ci vorrebbero giorni per farlo.
      Ci auguriamo tu possa incontrare un giorno Diego, che sicuramente non avrà nessun problema a confrontarsi con te sui temi a tutti cari.
      Un saluto e avanti Ultras sempre!

      01/11/2020 alle 18:04

Lascia un Commento qui sotto (devi essere registrato!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...