Ultima

Mai un passo indietro…

…avanti Ultras!

Sito in costruzione e… in costante evoluzione!

Per qualsiasi suggerimento, per segnalarci eventuali errori, per aiutarci nella ricerca di foto, filmati e documenti utili alla causa, per criticarci, insultarci o solamente per scambiare qualche riflessione, contattateci senza scrupolo.
Per tutto il resto consulta il vecchio sito (clicca qui).
P.S. Si prega di non utilizzare le foto e il materiale contenuto nel sito per fini commerciali. Il tifo è passione, non speculazione…

Procediamo a piccoli passi, ma non ci fermeremo mai… Forza ragazzi!

Annunci

Comunicato “Brescia 1911 vs Juventus”: “Ma noi non ci saremo…”

Scarica il comunicato “Ma noi non ci saremo…” nel formato PDF

Ma noi non ci saremo…

Ancora una volta: anche se tutti, noi no!

Scatta oggi la prevendita per la partita più attesa -dagli “occasionali”- di questo campionato.

Avevamo dimenticato il delirio -per certi versi imbarazzante- che questo incontro scatena ogni volta nella nostra provincia.

Oggi purtroppo ci tocca riviverlo, fra l’altro con la -quasi- certezza di non poter nemmeno vedere questa partita dagli spalti, almeno come gruppo organizzato.

Infatti, nonostante tutte le nostre proteste e tutte le promesse -da marinaio- della società, che si è accorta delle nostre difficoltà solo dieci giorni fa, non abbiamo ancora un settore “dedicato” e soprattutto non ce l’abbiamo a un prezzo popolare.

Leggi il resto di questa pagina »

Comunicato stampa: “Oltre ogni ragionevole dubbio”

Scarica il comunicato “Oltre ogni ragionevole dubbio” nel formato PDF

Oltre ogni ragionevole dubbio

Basta cazzate: ognuno si assuma le proprie responsabilità!

Non si può fare! – All’ultima settimana vissuta fra patimenti, illusioni e tribolazioni (come diciamo spesso: non è assolutamente facile far parte di questo gruppo), in cui abbiamo visto e sentito cose inenarrabili, mancava giusto la ciliegina sulla torta.

La ciliegina l’ha messa -ancora una volta- la Questura di Brescia, che ha obbligato (sembrerebbe) la società a chiudere la vendita del settore Curva Sud ai non possessori della tessera del tifoso, cioè a noi.

In realtà, dopo averlo minacciato attraverso un laconico comunicato, il Brescia ha chiuso il settore ai tifosi non tesserati solamente oggi, dopo cioè che centinaia di tifosi avevano già fatto il biglietto senza bisogno della tessera del tifoso.

Noi, ad esempio, solo ieri ne avevamo fatti quasi centocinquanta, ma molti altri erano stati fatti nei giorni precedenti, prima di tutto perché era un nostro diritto irrinunciabile, secondo perché avevamo capito che tirava una brutta aria nei confronti di chi non voleva allinearsi al volere dei potenti (e poi dateci dei matti quando denunciamo uno Stato di Polizia in Italia e in particolare negli stadi).

Così, alle soglie del termine di validità della tessera del tifoso (che secondo il Protocollo d’Intesa sarà smantellata a fine stagione), e probabilmente per la prima volta da quando è stata introdotta nel calcio italiano, anche i tifosi di casa subiranno una profonda discriminazione attraverso questo strumento.

Leggi il resto di questa pagina »