Ultima

Comunicato: “Stato di polizia e una società che non può esser la mia”

Scarica il comunicato “Stato di polizia e una società che non può esser la mia” nel formato PDF

Stato di polizia e una società che non può esser la mia

Quando questa estate abbiamo deciso di osteggiare il codice etico sapevamo che la strada sarebbe stata lunga e tutta in salita; sapevamo anche che non avremmo potuto “disertare” il Rigamonti per l’intero campionato.

Quello che non si aspettava nessuno di noi, in ogni caso, era di trovarci a un certo punto della storia in una posizione talmente sgradita alla società e alla Questura da vederci chiudere le porte di quasi tutti i settori dello stadio (prima la gradinata bassa, e da ieri addirittura la tribuna laterale!) che avremmo voluto occupare in maniera legittima e responsabile durante alcune partite prescelte a inizio stagione; fra queste naturalmente c’era anche “Brescia1911 vs Verona” di domani.

Leggi il resto di questa pagina »

Annunci

Nuova Maglia “Brescia 1911 Ultras” – Novembre 2018

Visualizza il resto del materiale

Cittadella vs Brescia 1911 – Campionato 2018/2019: aggiunte nuove foto

Visualizza le foto di “Cittadella vs Brescia 1911 – Campionato 2018/2019”

“Giornata di ordinaria follia a Cittadella, dove la Questura di Padova non ha fatto entrare nemmeno uno striscione dedicato a un ragazzo morto pochi giorni prima.
Già è sempre più difficile reggere il peso del costante ricatto di Istituzioni e forze dell’ordine, che impongono tessere e codici e pretendono permessi e collaborazioni anche per far entrare un semplice tamburo, oppure un megafono, o addirittura uno stendardo.
Ieri, però, ancora una volta si è superato ogni limite di decenza e -soprattutto- di umanità.
Se queste sono le Istituzioni che ci rappresentano, povera la nostra Italia…”
Fino a quando dovremo sopportare? Di certo, non faremo finta di niente, e saremo sempre a fianco della nostra gente!