Articoli con tag “Comunicato

Comunicato “La società dei magnaccioni”

Scarica il comunicato “La società dei magnaccioni” nel formato PDF

Toglieteci tutto, ma non il nostro Derby!

La società dei magnaccioni?! – Forse abbiamo capito male, ma visti gli antefatti, preferiamo mettere le mani avanti.

Temiamo infatti che la società ne abbia combinata un’altra delle sue, e in termini di grandezza, questa sarebbe pure la peggiore.

Per “Brescia 1911 vs Atalanta” sembra che la società abbia messo i prezzi di fascia alta (!), quindi i biglietti costeranno come per “Brescia 1911 vs Juventus” o “Brescia 1911 vs Inter”, ossia 47 euro.

Questo almeno sarà il costo del tagliando per chi come noi sarà costretto ad andare -suo malgrado- in Gradinata Bassa (la vicenda è ormai risaputa anche a livello nazionale, quindi vi risparmiamo il riassunto e stendiamo un velo pietoso).

Ciò che ancora non sappiamo è se il prezzo sia compreso di prevendita oppure no.

In ogni caso, il costo del biglietto per questa partita -a dir poco speciale- è un’abnormità (senza se e senza ma!), oltre che un’anomalia, anche perché bisognerebbe considerare la situazione attuale di classifica e valutare il valore aggiunto di un derby che manca ormai da tanti, troppi anni (evidentemente Cellino non capisce il significato di questa partita, oppure semplicemente se ne frega, e questo è anche peggio).

Fra l’altro, anche per questo incontro i ridotti non sono previsti, quindi chi vorrà portare la propria prole ad assaggiare -magari per la prima volta- l’atmosfera di un vero derby, sarà costretto a fare un mutuo.

Per chi non l’avesse notato, oltre ai malumori della tifoseria, che dopo l’esonero di Corini sono sempre più diffusi, bisognerebbe considerare anche il fatto che siamo ultimi in classifica, sebbene con una partita in meno, e se anche dovessimo vincere a Roma (noi come sempre ci crediamo!), ci troveremmo ad affrontare il derby per noi più sentito in una situazione alquanto difficile, e in una partita in cui sarebbe necessaria un’unità d’intenti totale, e un’atmosfera carica di tifo, di goliardia, di agonismo e di coreografie (proprio come quelle che stiamo preparando da mesi), non certo di risentimenti, di ripicche inutili e infantili, di voglia di rivincita da parte di un presidente e di una società già ai minimi storici in fatto di consensi.    (altro…)


Comunicato: “Balotelli: Keep calm and. . . suda la maglia”

Scarica il comunicato “Balotelli: Keep calm and. . . suda la maglia” nel formato PDF

Balotelli: Keep calm and. . . suda la maglia

“Verona vs Brescia 1911” alcune doverose premesse/riflessioni:

– non eravamo a Verona, e questo perché la tessera ce l’ha impedito, quindi conosciamo gli episodi che hanno fatto tanto discutere l’opinione pubblica solo per sentito dire o attraverso dichiarazioni più o meno ufficiali;

– da qualche tempo non crediamo ai media generalisti, che sono sempre più spesso in cerca dello scoop ad ogni costo (altro che il trash di Barbara D’Urso!);

– allo stadio siamo profondamente apolitici, e come già detto in altre occasioni, per molti versi siamo antirazzisti (per questo motivo vi invitiamo a leggere un nostro comunicato del 2015, in cui trattiamo l’argomento in questione, puntualizzando fra l’altro alcuni concetti a noi cari. Ecco il link: https://19biesse11.files.wordpress.com/2016/02/bs_livorno15_16_resoconto1.pdf);

per questo, sia chiaro, non ci sentiamo certo migliori di altri gruppi Ultras e soprattutto non pensiamo di avere la verità in tasca;

– semplicemente, ci sentiamo liberi di esprimere alcuni concetti senza possibilità di smentite o strumentalizzazioni;

– proprio per quanto detto nel suddetto comunicato, crediamo che -fondamentalmente- le tifoserie attualmente non possano essere considerate razziste; infatti, in ogni squadra giocano sempre più spesso ragazzi provenienti da altri continenti, e non sono certo contestati o insultati per questo motivo;

(altro…)


Brescia Calcio FC – Il tifo e la protesta degli Ultras Brescia 1911: le foto

Visualizza le foto della protesta degli Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord sotto il Brescia FC

Visualizza il video della protesta degli Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord sotto il Brescia FC

Dalla pagina FB di Dodicesimo in Campo:

Brescia 1911 vs Massimo Cellino

Solidarietà e protesta del gruppo Ultras Brescia 1911 sotto la sede del Brescia Calcio FC.

Dopo aver espresso la loro solidarietà per i fatti dell’Is Arena con un eloquente striscione, vicenda quella dello stadio di Cagliari che potrebbe far condannare il presidente del Brescia FC Massimo Cellino a una durissima pena carceraria, gli Ultras lanciano cori altrettanto “espressivi” per criticare la situazione paradossale che li costringe a una vera e propria odissea ogni volta che devono acquistare un biglietto per le partite casalinghe.

(altro…)


Comunicato “Brescia 1911 vs Juventus”: “Ma noi non ci saremo…”

Scarica il comunicato “Ma noi non ci saremo…” nel formato PDF

Ma noi non ci saremo…

Ancora una volta: anche se tutti, noi no!

Scatta oggi la prevendita per la partita più attesa -dagli “occasionali”- di questo campionato.

Avevamo dimenticato il delirio -per certi versi imbarazzante- che questo incontro scatena ogni volta nella nostra provincia.

Oggi purtroppo ci tocca riviverlo, fra l’altro con la -quasi- certezza di non poter nemmeno vedere questa partita dagli spalti, almeno come gruppo organizzato.

Infatti, nonostante tutte le nostre proteste e tutte le promesse -da marinaio- della società, che si è accorta delle nostre difficoltà solo dieci giorni fa, non abbiamo ancora un settore “dedicato” e soprattutto non ce l’abbiamo a un prezzo popolare.

(altro…)


Comunicato stampa: “Oltre ogni ragionevole dubbio”

Scarica il comunicato “Oltre ogni ragionevole dubbio” nel formato PDF

Oltre ogni ragionevole dubbio

Basta cazzate: ognuno si assuma le proprie responsabilità!

Non si può fare! – All’ultima settimana vissuta fra patimenti, illusioni e tribolazioni (come diciamo spesso: non è assolutamente facile far parte di questo gruppo), in cui abbiamo visto e sentito cose inenarrabili, mancava giusto la ciliegina sulla torta.

La ciliegina l’ha messa -ancora una volta- la Questura di Brescia, che ha obbligato (sembrerebbe) la società a chiudere la vendita del settore Curva Sud ai non possessori della tessera del tifoso, cioè a noi.

In realtà, dopo averlo minacciato attraverso un laconico comunicato, il Brescia ha chiuso il settore ai tifosi non tesserati solamente oggi, dopo cioè che centinaia di tifosi avevano già fatto il biglietto senza bisogno della tessera del tifoso.

Noi, ad esempio, solo ieri ne avevamo fatti quasi centocinquanta, ma molti altri erano stati fatti nei giorni precedenti, prima di tutto perché era un nostro diritto irrinunciabile, secondo perché avevamo capito che tirava una brutta aria nei confronti di chi non voleva allinearsi al volere dei potenti (e poi dateci dei matti quando denunciamo uno Stato di Polizia in Italia e in particolare negli stadi).

Così, alle soglie del termine di validità della tessera del tifoso (che secondo il Protocollo d’Intesa sarà smantellata a fine stagione), e probabilmente per la prima volta da quando è stata introdotta nel calcio italiano, anche i tifosi di casa subiranno una profonda discriminazione attraverso questo strumento.

(altro…)