Articoli con tag “Ingiustizia

Senza se, senza ma: solidarietà ai tifosi bergamaschi!

leonessa_comunicato_solidarietà_05dic14

Scarica il comunicato: “Senza se, senza ma: solidarietà ai tifosi bergamaschi!” nel formato PDF

“Riguardo a quanto accaduto dopo “Atalanta vs Roma” di due sabati fa: ci auguriamo che la verità sia ristabilita al più presto (magari proprio grazie all’utilizzo delle telecamere preposte a prevenire certe situazioni) e che i ragazzi bergamaschi in carcere siano liberati già nei prossimi giorni.

In ogni caso, attueremo nuove forme solidali e di sensibilizzazione affinché tutto questo non accada mai più, a Bergamo come a Brescia o in altre città.”

Senza se, senza ma: solidarietà!

Dopo “Atalanta vs Roma” giocata a Bergamo un paio di settimane fa, per una serie di ragioni abbiamo seguito con un certo interesse l’evolversi della situazione.

Una situazione appesantitasi di giorno in giorno, contrassegnata -fin da subito- da arresti tanto gravi quanto inaccettabili (soprattutto per come sono stati “venduti”), da processi mediatici, da rivendicazioni di categoria, da accuse strumentali, da penalizzazioni “sperimentali” (e, a detta dei soliti ben informati, assolutamente necessarie), da ipotesi surreali, da interventi istituzionali controproducenti e ancor più devastanti degli innegabili incidenti verificatisi nel dopo partita.

Una situazione paradossale, all’interno della quale si è voluto colpire innanzitutto la società dell’Atalanta, in assoluto fra le più serie, rispettose, lungimiranti e trasparenti realtà in circolazione (credeteci quando -seppur a denti stretti- diciamo questo, anche perché noi bresciani siamo diventati dei veri e propri esperti in fatto di presidenti arraffatori, confusionari e menefreghisti).

(altro…)


Brescia 1911 vs Montichiari – Agosto 2014: il video

bs_montichiari_ago14_sito1_bis_1_vectorizedVisualizza il servizio di “Brescia vs Montichiari” agosto 2014 realizzato da Dodicesimo in Campo

Visualizza le foto di Brescia 1911 vs Montichiari agosto 2014

Brescia vs Montichiari – La partita vissuta sugli spalti

Più che per la posta in palio e per il risultato finale, quella di sabato nove agosto sarà una partita ricordata per il calore profuso -nonostante tutto- da una settantina di Ultras biancoblù appartenenti al gruppo Brescia 1911 Ex-Curva Nord.

Nel “mirino” degli Ultras: la Leonessa, l’indimenticato Dario Hübner, e, dulcis in fundo, la “nuova” società.

(altro…)


Palermo vs Brescia 2014/2015 – Storo: il video

palermo_bs14_15_storo_sito5_1_vectorized

Visualizza il servizio di “Palermo vs Brescia 2014/2015” (giocata a Storo) realizzato da Dodicesimo in Campo 

Visualizza le foto di Palermo vs Brescia 2014/2015 giocata a Storo

Leggi il resoconto di Palermo vs Brescia 2014/2015

Palermo vs Brescia – Storo – Amichevole – Agosto 2014

Dodicesimo in Campo – Campionato 2014/2015

Palermo vs Brescia – La partita vissuta sugli spalti.

Partita calda quella che si gioca a Storo.

Al di là del risultato e delle intenzioni, infatti, il vero incontro si gioca sugli spalti e, non a caso, si scalda ulteriormente quando da Palermo arrivano una cinquantina di Ultras senza tessera.

La loro partita dura poco, meno di mezzora, ma è sufficiente per scambiarsi cori contro tessera e repressione.

(altro…)


Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! – Il video – Seconda parte

roma_foto_11apr14_sito5_1_vectorized

Visualizza la seconda parte del video di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9!  (dal minuto 1.20.40 al minuto 1.27.02)

Visualizza le foto di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9!

Presto il resoconto della trasferta

Rassegna stampa:

Radio Onda D’Urto – Clicca qui

Calciomercato.com: http://www.calciomercato.com/news/convegno-no-all-articolo-9-tifosi-ed-istituzioni-uniti-verso-una-963094

Il Fatto Quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/11/daspo-e-tessera-del-tifoso-gli-ultras-incontrano-i-parlamentari-questo-sistema-fa-acqua/948678/#.U0hZIP8uGSM.facebook

Gazzetta dello Sport:  http://www.laroma24.it/rubriche/la-penna-degli-altri/2014/04/ultra-e-politici/

Dalla parte del Torto: http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/11/lincontro-a-roma-sulla-tdt-e-sullart-9-il-resoconto-del-nostro-inviato/

http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/12/la-brochure-di-contucci-e-adami-presentata-ai-giornalisti-e-ai-politici/

Padova Goal: http://www.padovagoal.it/2014/04/12/incontro-ultras-politici-a-roma-passi-avanti-per-la-modifica-dellarticolo-9-della-tessera-del-tifoso/

Sampdoria News: http://m.sampdorianews.net/no-al-calcio-moderno/cerveni-la-tessera-a-una-schedatura-le-trasferte-sono-diventate-un-incubo-58653


Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! – Il video – Prima parte

roma_foto_11apr14_sito9_1_vectorized

Visualizza la prima parte del video di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! (dal minuto 1.17.26 al minuto 1.26.08)

Visualizza le foto di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9!

Presto il resoconto della trasferta

Rassegna stampa:

Radio Onda D’Urto – Clicca qui

Calciomercato.com: http://www.calciomercato.com/news/convegno-no-all-articolo-9-tifosi-ed-istituzioni-uniti-verso-una-963094

Il Fatto Quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/11/daspo-e-tessera-del-tifoso-gli-ultras-incontrano-i-parlamentari-questo-sistema-fa-acqua/948678/#.U0hZIP8uGSM.facebook

Gazzetta dello Sport:  http://www.laroma24.it/rubriche/la-penna-degli-altri/2014/04/ultra-e-politici/

Dalla parte del Torto: http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/11/lincontro-a-roma-sulla-tdt-e-sullart-9-il-resoconto-del-nostro-inviato/

http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/12/la-brochure-di-contucci-e-adami-presentata-ai-giornalisti-e-ai-politici/

Padova Goal: http://www.padovagoal.it/2014/04/12/incontro-ultras-politici-a-roma-passi-avanti-per-la-modifica-dellarticolo-9-della-tessera-del-tifoso/

Sampdoria News: http://m.sampdorianews.net/no-al-calcio-moderno/cerveni-la-tessera-a-una-schedatura-le-trasferte-sono-diventate-un-incubo-58653


Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! – Aggiunte nuove foto

roma_foto_11apr14_sito10_1_vectorized

Visualizza le foto di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9!

Visualizza il video di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! (dal minuto 1.17.26 al minuto 1.26.08)

Presto il resoconto della trasferta a Roma

Rassegna stampa:

Radio Onda D’Urto – Clicca qui

Calciomercato.com: http://www.calciomercato.com/news/convegno-no-all-articolo-9-tifosi-ed-istituzioni-uniti-verso-una-963094

Il Fatto Quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/11/daspo-e-tessera-del-tifoso-gli-ultras-incontrano-i-parlamentari-questo-sistema-fa-acqua/948678/#.U0hZIP8uGSM.facebook

Gazzetta dello Sport:  http://www.laroma24.it/rubriche/la-penna-degli-altri/2014/04/ultra-e-politici/

Dalla parte del Torto: http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/11/lincontro-a-roma-sulla-tdt-e-sullart-9-il-resoconto-del-nostro-inviato/

http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/12/la-brochure-di-contucci-e-adami-presentata-ai-giornalisti-e-ai-politici/

Padova Goal: http://www.padovagoal.it/2014/04/12/incontro-ultras-politici-a-roma-passi-avanti-per-la-modifica-dellarticolo-9-della-tessera-del-tifoso/

Sampdoria News: http://m.sampdorianews.net/no-al-calcio-moderno/cerveni-la-tessera-a-una-schedatura-le-trasferte-sono-diventate-un-incubo-58653


No D.A.SPO. Festival – 02 maggio 2014

manifesto2_no_daspo_festival_apr14_sito

Clicca qui per visualizzare l’evento Facebook

No D.A.SPO. Festival

Chi ci conosce sa che -da sempre- siamo in prima linea contro ogni forma di repressione; per questo abbiamo deciso di dedicare una serata della nostra festa a un argomento di forte attualità: il D.A.SPO.

Introdotto come “strumento” di prevenzione alla fine degli anni ottanta grazie a una delle tante leggi speciali ideate dallo Stato italiano, fin da subito il D.A.SPO ha suscitato molte polemiche riguardo alla sua presunta costituzionalità.

Negli anni è stato poi affinato e trasformato in uno strumento “infallibile”, utilizzato sempre più spesso per togliere di mezzo -anche per lunghissimi periodi- tutti quegli “elementi” scomodi che, per natura, per orgoglio, per un senso di Giustizia innato, non hanno mai piegato la testa e -allo stesso tempo- hanno contrastato questo sistema liberticida.

(altro…)


Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! – Le prime foto e la rassegna stampa

roma_foto_11apr14_sito1_1_vectorized

Visualizza le prime foto di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9!

Visualizza il video di Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! (dal minuto 1.17.26 al minuto 1.26.08)

Presto il resoconto della trasferta a Roma

Rassegna stampa:

Radio Onda D’Urto – Clicca qui

Calciomercato.com: http://www.calciomercato.com/news/convegno-no-all-articolo-9-tifosi-ed-istituzioni-uniti-verso-una-963094

Il Fatto Quotidiano: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/11/daspo-e-tessera-del-tifoso-gli-ultras-incontrano-i-parlamentari-questo-sistema-fa-acqua/948678/#.U0hZIP8uGSM.facebook

Gazzetta dello Sport:  http://www.laroma24.it/rubriche/la-penna-degli-altri/2014/04/ultra-e-politici/

Dalla parte del Torto: http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/11/lincontro-a-roma-sulla-tdt-e-sullart-9-il-resoconto-del-nostro-inviato/

http://www.dallapartedeltorto.tk/2014/04/12/la-brochure-di-contucci-e-adami-presentata-ai-giornalisti-e-ai-politici/

Padova Goal: http://www.padovagoal.it/2014/04/12/incontro-ultras-politici-a-roma-passi-avanti-per-la-modifica-dellarticolo-9-della-tessera-del-tifoso/

Sampdoria News: http://m.sampdorianews.net/no-al-calcio-moderno/cerveni-la-tessera-a-una-schedatura-le-trasferte-sono-diventate-un-incubo-58653


La Spezia vs Brescia 2013/2014: una vittoria annunciata – Comunicato stampa

logo_stop_repression_bs1911_sito Scarica il comunicato stampa nel formato PDF

“A La Spezia la Democrazia era morta; oggi noi l’abbiamo resuscitata!”

Spett.le redazione,

con la presente Vi chiediamo cortesemente di voler diffondere il seguente pensiero:

Non è un Paese per Ultras…

La Spezia vs Brescia 2013/2014: una vittoria annunciata

Poiché le varie Questure sono diventate improvvisamente timide e piuttosto refrattarie (o forse sono semplicemente imbarazzate?!) nel rendere pubbliche notizie riguardanti il nostro gruppo, ci vediamo costretti a farlo direttamente.

Dopo quasi cinque mesi dalla famosa trasferta di Sarzana; dopo il trattamento subito per l’occasione; dopo le notizie fuorvianti emesse da alcuni rappresentanti delle Istituzioni; dopo le insinuazioni avanzate tramite mezzo stampa dagli stessi rappresentanti; dopo una “meticolosa” indagine; dopo un’accusa campata in aria e formulata in maniera quantomeno discutibile; dopo tre/quattro lunghi mesi di diffida (in alcuni casi con doppia firma); dopo un’appassionata conferenza stampa durante la quale abbiamo cercato di ristabilire la verità denunciando, fra l’altro, tutte le storture di un sistema autoritario e liberticida che priva i tifosi -e in particolar modo gli Ultras- di diritti fondamentali, sanciti fra l’altro dalla Costituzione; dopo un ricorso al TAR della Liguria che ha prosciugato tutte le nostre risorse (soprattutto economiche), ma non certo le nostre convinzioni e le nostre speranze; dopo tutto questo e molto altro ancora, possiamo oggi annunciare con immensa gioia -e un certo orgoglio- di avere vinto i ricorsi fatti per le trentasei diffide subite dal nostro gruppo durante la trasferta in terra ligure.

Come promesso, tanti mesi fa abbiamo iniziato questa battaglia civile (quindi non solo Ultras) per la Libertà di tutti, in difesa cioè di quegli articoli della Costituzione (ad esempio l’Art.16, in altre parole libertà di circolazione!) tanto decantati da chi poi ha la coscienza (o l’incoscienza?!) di emanare leggi speciali senza preoccuparsi delle conseguenze da esse causate (quando si elargisce un potere illimitato -e a volte inebriante- a Questure e funzionari spesso “impreparati”, i risultati non possono essere diversi, lo insegna la storia).

(altro…)


Galleria

Roma 11 aprile 2014 – Chi ci crede si rivede: No all’Art.9! – Le foto


La Spezia vs Brescia: diffide e conferenza stampa

mappa_sarzana-1Di seguito alcuni link degli organi di stampa che hanno seguito e riportato la conferenza stampa di giovedì 19 dicembre:

Video integrale dell’intera conferenza stampa -Prima parte.

Video integrale dell’intera conferenza stampa -Seconda parte (a breve).

Radio Onda d’urto (versione integrale): http://www.radiondadurto.org/2013/12/19/brescia-1911-la-pericolosita-sociale-ai-tempi-della-diffida/

Bresciaingol: http://www.bresciaingol.com/news.asp?id_news=20295

RadioVera: http://www.youtube.com/watch?v=VkgGvD_AWZY


Brescia vs Crotone 2013/2014: il video

bs_crotone13_14_sito20_1_vectorized

Visualizza il servizio di “Brescia vs Crotone 2013/2014” realizzato da Dodicesimo in Campo

Scarica il resoconto di Brescia vs Crotone 2013/2014 nel formato PDF

Visualizza le foto di Brescia vs Crotone 2013/2014 (le foto dal campo sono di Francesco Caltagirone che ringraziamo pubblicamente)

Dodicesimo in Campo – Campionato 2013/2014 – Quinta puntata.

Brescia vs Crotone: la partita vissuta sugli spalti.

(altro…)


Paolo Scaroni – Conferenza stampa: “Qui non si molla un cazzo!” – Il video

paolo_consiglio_comunale25genn13_nuovo_sito2_1_vectorized

Dodicesimo in Campo – Campionato 2012/2013 – Ventesima puntata.
Servizio relativo alla conferenza stampa organizzata da Paolo Scaroni venerdì 8 febbraio 2013.

(altro…)


Verona: udienza 18-01-2013 – L’avvocato Mainardi (legale di Paolo Scaroni) commenta la sentenza di primo grado (da non perdere)

paolo_scaroni_udienza18genn13_1_vectorized

Visualizza il servizio realizzato da Dodicesimo in Campo

Dodicesimo in Campo – Campionato 2012/2013 – Diciassettesima puntata.

L’avvocato Mainardi (legale di Paolo Scaroni) commenta la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Verona:

“Una sentenza tartufesca…” ; “Sapevamo che era un processo in salita… per un’attività di depistaggio e di reticenza dei massimi rappresentanti della Questura…” ; “Il racconto faticoso, contradditorio, in alcuni casi reticente, dei funzionari presenti sul campo è in contrasto con i rapporti e la relazione di servizio…” ; “…altro elemento sintomatico il taglio e la scomparsa del filmato…” ; “…è significativo che nessuno dei poliziotti abbia visto nessun ragazzo colpito e cadere per terra…” ; “…questa è la dimostrazione che evidentemente tutti in parte mentono…” ; “non è mai stata fatta un’iniziativa disciplinare all’interno della Questura e all’interno delle squadre della celere per individuare i responsabili del fatto” ; “…negli anni, tutta la catena di comando… sono stati promossi tutti. L’unico che non è stato promosso è un addetto alla cinepresa che -interrogato- ha ammesso qualche circostanza sfavorevole alle forze dell’ordine” ; “molte tifoserie sono diventate il pungiball di costoro”.

Tutto questo e molto altro ancora (ad esempio le riflessioni riguardo: alle lesioni riportate da Paolo; all’uso del manganello al contrario; alle gerarchie di potere e alle inevitabili influenze avute sulla decisione finale; ai mali più profondi della cultura giuridica e poliziesca del nostro Paese).


Paolo a Dodicesimo in Campo

videowall__diciassettesima_puntata12_13

Questa sera torna “Dodicesimo in Campo”, la trasmissione che vuole Verità…

Visto il recupero della gara Varese vs Brescia, questa sera Dodicesimo in Campo inizierà alle ore 21.

Anche questa puntata sarà dedicata a Paolo Scaroni, il tifoso del Brescia ridotto in fin di vita dalla polizia a Verona il 24 settembre 2005.

Questa sera ore 21.00: “Diciassettesima puntata” di “Dodicesimo in Campo 2012/2013”.

Ospiti: Paolo Scaroni, vittima di uno Stato “distratto”; Alessandro Mainardi, avvocato penalista e difensore di Paolo Scaroni; Diego, Ultras del gruppo Brescia 1911 Ex-Curva Nord.

(altro…)


Tribunale di Verona – Udienza del 18 gennaio 2013: le foto

verona_udienza_genn13_nuovo_sito1_1_vectorized

Visualizza le foto dell’udienza del 18 gennaio 2013

Visualizza le foto realizzate durante l’interruzione del Consiglio Comunale da parte del gruppo Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord per chiedere Giustizia per Paolo

Leggi il resoconto dell’udienza del 18 gennaio 2013. Questo volantino è stato distribuito il 25 gennaio 2013 ai politici bresciani durante il Consiglio Comunale

Visualizza il servizio realizzato da Dodicesimo in Campo – Trasferta al Tribunale di Verona per l’ultima udienza del processo che vede imputati otto poliziotti accusati di aver ridotto in fin di vita Paolo Scaroni, cittadino italiano e grande tifoso del Brescia. Di fronte a quasi mille cittadini, viene emessa una sentenza inverosimile che fa gridare allo scandalo. Nonostante questo e sebbene la tensione sia molto alta, tutti i presenti dimostrano una grande maturità sostenendo Paolo fino all’uscita del Tribunale di Verona.


Paolo Scaroni: lettera alla stampa

profilo_lettera_paolo_genn13

“Buona giornata,

sono Paolo Scaroni e, ancora una volta, chiedo un po’ della Vostra attenzione e del Vostro spazio, ringraziandoVi da ora se vorrete concedermeli entrambi.

Desidero ringraziare tutte le persone che ieri mi sono state vicine: i cittadini, la stampa, le Istituzioni e il Brescia Calcio.

Più di tutti, concedetemelo, voglio ringraziare gli Ultras di tutta Italia: quelli che erano a Verona ieri, quelli che sono venuti nelle precedenti udienze e quelli che mi hanno testimoniato la loro solidarietà in altri modi.

Ringrazio di cuore i ragazzi del mio Gruppo, Brescia 1911, per aver lottato per me e con me e per essere andati contro tutti in nome di un’amicizia vera; li ringrazio per aver sempre mantenuto un profilo basso e per aver accolto la richiesta mia e della mia famiglia di non lasciarsi trasportare dalla rabbia, anche nel caso in cui la sentenza fosse stata negativa per me (cosa che si è poi verificata). La cosa più facile ieri era lasciare libero sfogo alla rabbia e alla frustrazione represse a lungo in tutti questi anni; la cosa più difficile era rimanere lucidi e non fornire alcun pretesto perché qualcuno potesse dire: “gli Ultras hanno fatto casino” (e di provocazioni perché questo accadesse ieri ce ne sono state diverse).

Ieri, per quanto mi riguarda, hanno perso la Giustizia e la Verità; ieri hanno vinto gli Ultras: tutti i Gruppi, arrivati da tutta Italia, hanno dato prova di grande civiltà, rispettando la volontà espressa dalla mia famiglia di non prestare il fianco. Non è stato facile per me e non è stato facile per loro.

Ieri lo Stato ha perso: abbiamo vinto noi!!!!

Paolo Scaroni, cittadino cui hanno strappato un pezzo di vita ma che non ha perso la voglia di lottare.

P.S. Ieri e oggi ho ricevuto centinaia di messaggi (via telefono, mail e sul mio profilo Facebook) e in alcuni ho colto una nota di rassegnazione; per questo voglio dire a tutti: qui non si molla un cazzo! La “battaglia” non è finita, semmai è appena cominciata; abbiamo due armi potentissime, che nessuno ci può togliere, cuore e cervello: usiamole fino in fondo, per ristabilire la Ragione e l’Onestà!”


Comunicato stampa: Brescia – Tribunale di Verona: andata e ritorno

giustizia_per_paolo_bianco_alloro

Scarica il comunicato stampa nel formato PDF

Mentre definiamo gli ultimi dettagli di questa delicata “trasferta”, da Verona ci giunge voce che la Questura scaligera stia preparando un servizio d’ordine degno di nota.

(altro…)


Lettera di Paolo alla stampa alla vigilia dell’udienza del 18 gennaio 2013

giustizia_per_paoloScarica la lettera nel formato PDF

“Salve a tutti, mi chiamo Paolo Scaroni e Vi scrivo -nella speranza di avere la Vostra attenzione- alla vigilia dell’ultima udienza del processo nel quale sono imputati otto celerini del VII Reparto Mobile di Bologna, indagati per il reato di lesioni gravissime (per la cronaca il PM ha chiesto otto anni di condanna per i celerini, e l’iscrizione nel registro degli indagati per alcuni dirigenti della Questura scaligera accusati di falsa testimonianza).

Durante questa udienza sarà emessa la sentenza di primo grado.

Per chi non conoscesse ancora la mia vicenda (ormai, mio malgrado, sono diventato un personaggio di interesse pubblico), sappia che più di sette anni fa sono stato pestato a sangue e ridotto in fin di vita mentre cercavo di risalire sul treno che mi avrebbe dovuto riportare -di lì a poco- nella mia città (Brescia) e dalla mia famiglia, cioè a quella quotidianità fatta di duro -ma dignitoso- lavoro, di sport, di sentimenti umani, di valori cristiani, di amici veri, di amori personali.

(altro…)


18 gennaio 2013: Tutti a Verona! Con Paolo, per Paolo…

18_01_12_tutti_a_verona_per_paolo_con_paolo

Noi a Verona ci saremo, non per vendetta, ma per Giustizia!

Manca ormai poco all’udienza finale di questo sofferto processo, iniziato a distanza di sei anni (e nonostante tre tentativi di archiviazione) dai tragici avvenimenti successi a Verona Porta Nuova il 24 settembre 2005.

(altro…)


Manifestazioni di Piazza, Daspo e numeri di identificazione

Visualizza il servizio realizzato da Dodicesimo in Campo

Dodicesimo in Campo – Campionato 2012/2013 – Undicesima puntata.

Partendo dalle diverse reazioni generate dalle recenti manifestazioni avvenute nelle maggiori città di tutta Italia, in studio si parla di Daspo, condanne (esemplari, discutibili o spropositate) e soprattutto di numero di identificazione.

Ospiti della puntata: Fabio Rolfi, Vicesindaco di Brescia, e Diego Piccinelli, portavoce del gruppo Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord.

-Diego Piccinelli: “…vorrei essere obiettivo, ma dopo quello che è successo a Verona con Paolo faccio veramente fatica…” ; “…anche io ho visto delle immagini girate a Brescia…, immagini inequivocabili…, ho visto manganellare ragazzi indifesi oppure a mani nude, …ormai inermi…” ; “…speravo che la vicenda di Paolo avesse insegnato qualcosa, queste immagini invece dimostrano che non è così, il suo sacrificio non è servito a nulla…” ; “…sono sempre quelli gli atti che noi -e tanti altri- contestiamo: le manganellate alla testa e i lacrimogeni sparati ad altezza d’uomo… sono cose che ammazzano!” ; “…il problema dei numeri di identificazione è soprattutto politico… nessun partito -a parte qualche eccezione- vuole prendersi questa responsabilità…” ; “…noi non siamo in cerca di vendetta per quello che è successo a Paolo e ad altri ragazzi, bensì di giustizia e soprattutto stiamo cercando il modo affinché non accadano più certe disgrazie…”; “…ogni giorno mi domando come abbiano potuto colpire Paolo in quella maniera, …dal processo e dalle tante testimonianze è emerso che Paolo è stato picchiato mentre era inerme ed esclusivamente alla testa!”.

-Fabio Rolfi: “…io non ci trovo nulla di sbagliato…” ; “…tutto ciò che può servire a individuare in maniera specifica, chiara, incontrovertibile le responsabilità individuali, da una parte e dall’altra, ben venga…” ; “…bisogna evitare di sparare nel gruppo, sempre…” ; “…credo che anche le stesse forze dell’ordine non dovrebbero avere particolari resistenze in tal senso, perché non si tratta di criminalizzare…”.


Pietro Arcidiacono: il caso Speziale e la libertà di opinione – Una doverosa riflessione

Visualizza il servizio realizzato da Dodicesimo in Campo

Dodicesimo in Campo – Campionato 2012/2013 – Undicesima puntata.

Partendo dal caso di Pietro Arcidiacono (calciatore della Nuova Cosenza che dopo aver esposto una maglietta con messaggio solidale nei confronti della famiglia Speziale è stato diffidato per tre anni e squalificato fino a luglio 2013), in studio si parla di libertà d’opinione e di condanne discutibili e spropositate.

Ospiti della puntata: Fabio Rolfi, Vicesindaco di Brescia, e Diego Piccinelli, portavoce del gruppo Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord.

-Diego Piccinelli: “…in Italia a certa stampa piace scatenare la classica caccia alle streghe…”; “…spiace che tutta questa attenzione non la dedichino poi alla vera rovina del calcio italiano…”; “…io sono uno di quelli che dopo avere ascoltato più campane/ragioni si è fatto l’idea che Speziale non sia responsabile della morte di Filippo Raciti…”; “…lo dice uno che ha fermato una Curva… anche per una forma di rispetto per la morte di questo poliziotto…”; “…sapevamo che prima o poi ci sarebbe stata un’altra tragedia…”.

-Fabio Rolfi: “…è vero, dovrebbe esistere la libertà di opinione, anche quella più dura, quella che magari va contro la morale e il pensiero corrente…”.


Trieste: “Per non dimenticare” – Resoconto e video

Scarica il resoconto nel formato PDF

Visualizza le foto

Visualizza il servizio realizzato da Dodicesimo in Campo

Trieste: “Per non dimenticare” – Resoconto

Sono le 6.30 di un giorno non certo qualunque quando partiamo alla volta di Trieste, una città di confine che vanta una storia intensa e travagliata, sia dal punto di vista storico, sia calcistico.

(altro…)


Trieste: convegno in memoria di Stefano Furlan, di Gabbo e di tutte le vittime dello Stato

Visualizza le foto

Visualizza il servizio realizzato da Dodicesimo in Campo

Leggi il resoconto