Articoli con tag “Primo Maggio

BRESCIA vs BERGAMO – La battaglia di Rudiano – Primo maggio 2014

locandina_la_battaglia_apr14_sito

Rivisitazione storica di una delle battaglie più sanguinose della nostra storia (con combattimenti reali!).

In collaborazione con la “Confraternita del Leone”.

Brescia vs Bergamo

La battaglia di Rudiano, detta anche della “Malamorte”

Conflitto cruento tra Brescia e Milano contro Bergamo, Cremona e altri.

Vincono i bresciani e il carroccio cremonese è portato in città.

BATTAGLIA di RUDIANO – 7 luglio 1191

7 luglio 1191, giorno di Sant’Appollonio vescovo del II o IV sec. e patrono di Brescia.

La battaglia scoppia per questioni di confine lungo l’Oglio.

Cremona e Bergamo formano un’alleanza con Pavia, Como, Lodi, Parma, Reggio, Ferrara, Modena, Bologna, Verona, Mantova e Piacenza contro Brescia e Milano.

La zona interessata dalle operazioni belliche si estende lungo il fiume Oglio da Telgate a Palazzolo, Palosco, Cividate e Rudiano.

(altro…)

Annunci

On the road – Artisti di strada e One Man Bands – Primo maggio 2014

manifesto_on_the_road_artisti_strada_apr14_sito

On the road – Artisti di strada e One Man Bands

Musica, giocoleria, magia con artisti fortemente “on the road”, per una giornata fuori dal comune!

ONE MAN BIECO BAND – Wild country, banjo e grancassa

Elli de Mon – Elli de Mon onegirlband è chitarra resofonica, grancassa, sonagli, voce e ampli saturato.

L’anima folk dei Le-li, progetto con cui la vicentina ha girato nel recente passato Italia ed Europa, ritorna alle origini: l’amore per il rock and roll e il blues.

Attingendo a piene mani dalla tradizione sciamanica dei lontani incantatori Bessie Smith, Fred McDowell e Son House, Elli dà sfogo a quella parte di lei che già l’aveva portata, con la band degli Almandino Quite Deluxe, a dividere il palco con personaggi come Bob Log III, membri degli Oblivians, Ex Models, Motorama, The Hospitals.

Un blues nuovo, fatto di slide selvaggi e contaminato da influenze punk, che ritroviamo nel 7” registrato all’Outside Inside Studio di Montebelluna (TV) da Nene Baratto (Movie Star Junkies) e all’Hot Farm Studio di Mussolente (VI) da Skatz.

A queste registrazioni ha partecipato anche l’amico Phill Reynolds (Miss Chain and the Broken Heels) con il suo banjo.

Diego Dead Man Potron – L’incarnazione della one man band più riot, un uomo solo al comando che ha calcato una quantità infinita di palchi, dalla Sicilia a New Orleans.

Diego Dead Man Potron viaggia da solo con la sua strumentazione (cassa, rullante e charleston a pedali, slide guitar, cigar box) per presentare il suo nuovo album, Electro Voodoo, uscito ad inizio ottobre, dove sporca la sua vena blues più classica con lo stoner.

Classica One Man Band di campagna (cassa, rullante e charleston a pedali o “footstomps”, slide guitar, cigar box e voce), propone un repertorio prevalentemente fatto di spiritual tradizionali (fine ‘800) e canti afroamericani rurali in chiave trash blues… una miscela di blues (quello dei portici col pavimento sconnesso, delle sedie a dondolo e dei reverendi che vaneggiano dell’apocalisse) e di rock che si spinge quasi a lambire una sorta di psichedelia primordiale.

O.m.b. dal 2006 ha suonato davanti a del pubblico poco meno di 400 volte, dalla Puglia più profonda al porto di Amburgo, sudando, sputando e sanguinando sempre, come se fosse l’ultima esibizione.

http://www.godzillamarket.it/newschool/diego-deadman-potron/

I Decanter – Musica tradizionale bresciana secondo il motto: “prima di tutto gli Amici!”


Ottava serata Festa Biancoblu’ – Primo maggio 2013 – Le foto

ottava_serata_quattord_apr13_sito8_vectorized

Visualizza le foto dell’ottava serata (serata finale) della quattordicesima edizione della Festa Biancoblù


Charlie Cinelli – Mercoledi’ Primo Maggio 2013 – Festa Biancoblu’

toon-spirale-rossa

Charlie Cinelli

Charlie Cinelli quest’anno presenta un nuovo concerto che comprende, oltre a se stesso, il tastierista Silvio Uboldi e il quintetto Hòfoch & Hstòfech.

La collaborazione con Silvio Uboldi è nata in occasione di “Space Country”, progetto nel quale proprio il tastierista bresciano gioca un ruolo importante per gli arrangiamenti ricercati.

Apre quindi il concerto questo originale duo che unisce la sonorità acustica di Charlie ai suoni più raffinati delle tastiere e campionamenti di Silvio Uboldi.

La proiezione delle traduzioni di alcuni testi e qualche contributo video accompagnano lo spettatore in un viaggio ideale, attraverso una selezione delle canzoni da “Törölölö” del 1998 a “Ressàitol” del 2012.

Da metà serata la scaletta ospita il quintetto Hòfoch & Hstòfech, gruppo storico del Folk bresciano, composto da Giovanni Foresti violino, Piero Ansaldi organetto, Antonio Minelli flauti e percussioni, Maurizio Viola mandolino, bouzouki e banjo, Angelo Arici baghét e gaita.

Da questo punto, gli arrangiamenti conferiscono alle canzoni di Charlie un sapore decisamente popolare che si amalgama con le tastiere anche nei brani tipici da ballo quali manfrine, scottish e polka, che concludono il concerto offrendo al pubblico la possibilità di ballare dove lo spazio lo permette.

http://www.charliecinelli.it/

Pagina evento FB: https://www.facebook.com/events/552746091431647/


Galleria

Ottava serata Festa Biancoblu’ – Primo maggio 2013 – Le foto