Articoli con tag “Ingresso Gratuito

Nona serata – Domenica 03 maggio – Piergiorgio Cinelli e la “Banda Cinèl”

piergiorgio_cinelli_locandina_apr15_sito

Piergiorgio Cinelli e la “Banda Cinèl”

Piergiorgio Cinelli accompagnato dalla Banda Cinèl

“Cocài, Oflaga e Pifiù”, un viaggio bresciano attraverso tre paesi “simbolo” per il mio percorso musicale, arrivato per il momento a “Pifiù” con il mio nuovo e nono cd: “Cidì Nof”.

Oltre a me alla voce e chitarra ci sono: Michele Poncio Belleri alla chitarra, Jimmy Sirani alla batteria e Nicola Zanardelli al basso.


Ottava serata – Sabato 02 maggio – Rock’n’Roll Kamikazes

rnr_kamikazes_manifesto_apr15_sito

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

Rock’n’Roll Kamikazes

Il progetto nasce nel 2011: Andy MacFarlane, conosciuto per le sue precedenti imprese alla testa dei pazzeschi SPAMABILLY BORGHETTI (pura follia pornobilly, un vero culto degli anni novanta) e soprattutto dei celebratissimi THE HORMONAUTS con i quali ha lasciato un segno indelebile negli anni zero, incidendo sei dischi e portando la musica del diavolo in radio, televisione e sui palchi dei più importanti locali e festival italiani e internazionali, insieme a Peppe de Gregoriis (storico batterista che con il suo groove ha accompagnato band come Little Victor and the Boomers, Alessandro Cicognani e altri bluesman italiani, oltre ad avere dato vita a progetti come le Cozze amare, originale ed estroversa folk/punk band di stampo abruzzese), decide di far capire che bisogna ripartire da dove è nato il tutto, dal Blues appunto.

(altro…)


Settima serata – Venerdì Primo maggio – Dellino Farmer & Daniele Gozzetti… Sciò!

gozzetti_dellino_locandina_apr15_sito

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

DELLINO FARMER & DANIELE GOZZETTI… SCIÒ!

Due concerti, due dischi nuovi, una serata speciale.

Il rapper bresciano Dellino Farmer, accompagnato dal chitarrista Michele “Poncio” Belleri, presenterà le nuove canzoni contenute in “BioRap”.

Daniele Gozzetti & band invece suonerà “IN BALIA DI FORZE OSCURE”, il nuovo CD uscito insieme al fumetto “A Milano”


Sesta serata – Giovedì 30 aprile – Terence Hill Funk Implosion + Dj Peddy

serata_funky_manifesto_terence_hill_sito

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

Terence Hill Funk Implosion + DJ Peddy

I “Terence Hill Funk Implosion” sono una “funk band” di cinque elementi che, su impulso di Rocco Bortoletto, nasce nel 2011 per l’esplorazione del funk anni ’70, la musica del profondo Sud degli States (da Memphis a New Orleans); musica che compare sulla scena alla fine degli anni ‘60 e la domina per tutti gli anni ‘70.

Il repertorio spazia da Maceo Parker a The Meters, da Rufus Thomas a Crusaders, da Soul Searchers a Average White Band, da James Brown a Sly and the Family Stone….

La band si esibisce con la nuova formazione che vede Kevin Magliolo alle voci e alla chitarra.

(altro…)


Quarta serata – Domenica 26 aprile – Brescia Hip Hop Event – Volume 4

bs_hip_hop_event_apr15_locandina2_sito

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

Quarta edizione della serata dedicata alla musica e alla cultura Rap all’interno della Festa BiancoBlù.

Quest’anno l’appuntamento è confermato per domenica 26 aprile, e l’ingresso come sempre sarà assolutamente gratuito a partire dal tardo pomeriggio, quando la Festa aprirà i cancelli.

Come ormai consuetudine, i primi a calcare la scena, sfruttando le ultime ore di luce, saranno i writers.

Ancora una volta si rinnoverà la collaborazione con la cooperativa “Il Calabrone”; una parte della murata sarà infatti riservata agli artisti che hanno frequentato dei laboratori presso lo spazio giovani della Piastra Pendolina.

Anche quest’anno saranno diversi gli artisti che infiammeranno la platea di questa quarta edizione del “Brescia Hip Hop Event”, ricordiamo in particolare: “Fuori Tempo”, “Resho & Jago” e “Jack The Smoker”


Terza serata – Sabato 25 aprile – “On the road” – Artisti di strada e Country Band

manifesto_on_the_road_artisti_strada_apr15_sito

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

“On the road” – Artisti di strada e Country Band

Musica, giocoleria, magia con artisti fortemente “on the road”, per una giornata fuori dal comune!

Hell Spet Country Band

The One and Only Hellbilly FolkCore band in Italy

Country Punk & Folk. Share it and enjoy!

La “Hell Spet Country Band” nasce nell’inverno 2011 e si propone di fare un genere unico nel Paese: il country-punk.

Fondata per volontà di Federico Cantaboni (Rock ’n’ Sbock) e Niccolò Papini (One Man Banjo), alle fila si aggiungono poi Simone Grazioli, Mattia Bertolassi e Pietro Gozzini.

(altro…)


Seconda serata – NO D.A.SPO. FESTIVAL – Giuda

giuda_manifesto_apr15_sito

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

Nata dalle ceneri dei Taxi, la rock band, con la sua musica, ha suscitato la curiosità e i riconoscimenti di testate di spessore internazionale.

La band ha firmato da poco un contratto discografico e di management con la Burning Heart, etichetta svedese che nel corso degli anni ‘90 e 2000 è stata il punto di riferimento per la produzione di gruppi garage punk quali The Hives, Refused, Turbonegro, Parkaway Drive e Millencolin.

Inoltre, ha riscosso recensioni entusiaste da parte di testate come il Guardian (“Bright, brilliant and clearly actually rather big of heart, Giuda are beyond a joke, in the best possible way”) e NME (“Giuda are the greatest’70s glam-rock band to have existed since… the 1970s. 8/10”).

Uno stile inconfondibile, caratterizzato da una spiccata passione per il calcio e con quell’idea di rock’n’roll semplice, diretto, viscerale, che mira a scaldare cuore e muscoli.

L’energia e l’alchimia che si trovano nella loro musica, fondata su influenze glam rock e punk anni ‘70 di matrice britannica, rendono questa band di Roma una delle realtà italiane più interessanti in circolazione.

I Giuda apriranno una delle serate dell’HellFest 2015 (Clisson – Francia), festival al quale parteciperanno gruppi come Scorpions, ZZ Top, Judas Priest, Alice Cooper, Motörhead, ecc.: http://www.hellfest.fr/fr/artistes/

Number 10: https://www.youtube.com/watch?v=28wL4Jvq2k4

II No D.A.SPO. Festival

Chi ci conosce sa che -da sempre- siamo in prima linea contro ogni forma di repressione; per questo, anche quest’anno, abbiamo deciso di dedicare una serata della nostra festa a un argomento di forte attualità: il D.A.SPO.

(altro…)


Inizia la Sedicesima Festa Biancoblù con Charlie Cinelli in: “Tutto folk!”

Stampa di fax a pagina intera

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

Charlie Cinelli in: “Tutto folk!”

La serata sarà dedicata al repertorio classico folk di Charlie Cinelli.

Comprende una selezione dai sei album:

Törölölö, Nòm e Cognòm, En casa en césa al bar, Siforàl, Merlin Magù e Ressàitol

Charlie Cinelli, chitarra e voce; Andrea Bettini, fisarmonica cromatica e cori; Roberto Giribardi precussioni, chitarra e basso. Per una serata di canzoni in lingua bresciana

La straordinaria capacità di dominare la scena, il talento indiscutibile, la conoscenza strumentale, la facilità melodica, la sapienza nell’accostare musica e parole; sa essere esilarante, ma anche poetico.

Chi racchiude tutto questo e molto altro? Charlie Cinelli.

(altro…)


Immagine

Sedicesima Festa Biancoblù: il programma delle serate

serate_sedicesima_festa_biancoblù_apr15


Sedicesima Festa Biancoblù: presentazione

manifesto_festa_sedicesima_apr15_sito

Scarica la presentazione della “Sedicesima Festa Biancoblù” nel formato PDF

Scarica il programma della Sedicesima Festa Biancoblù

Sedicesima Festa Biancoblù

“Perché Brescia è la mia città…”

Come ogni anno, giovedì 23 di aprile partirà la tradizionale Festa Biancoblù, giunta ormai alla sedicesima edizione (per la verità manca ancora qualche dettaglio, ma salvo catastrofi particolari, anche per questa volta dovremmo farcela).

Fra tutte quelle organizzate finora, di certo questa sarà la più complicata e, con ogni probabilità, anche la più discussa (noi, come a ogni edizione, speriamo -nonostante tutto- che sia anche la più partecipata).

(altro…)


XV Festa Biancoblù: prima serata – Le foto

festa_apr14_prima_serata3_1_vectorizedVisualizza le foto della prima serata della XV Festa Biancoblù

Vai alla pagina della XV Festa Biancoblù


Piergiorgio Cinelli & Daniele Gozzetti – Sabato 03 maggio

locandina_gozzetti_cinelli_apr14_sito

Piergiorgio Cinelli & Daniele Gozzetti

“Piergiorgio Cinelli e Daniele Gozzetti, due interpreti della canzone dialettale bresciana che incrociano i loro percorsi musicali fra tradizione e parodie, accompagnati da Max Comincini (batteria), Nicola Anni (basso) e Paolo Cavagnini (chitarra)”.


BRESCIA vs BERGAMO – La battaglia di Rudiano – Primo maggio 2014

locandina_la_battaglia_apr14_sito

Rivisitazione storica di una delle battaglie più sanguinose della nostra storia (con combattimenti reali!).

In collaborazione con la “Confraternita del Leone”.

Brescia vs Bergamo

La battaglia di Rudiano, detta anche della “Malamorte”

Conflitto cruento tra Brescia e Milano contro Bergamo, Cremona e altri.

Vincono i bresciani e il carroccio cremonese è portato in città.

BATTAGLIA di RUDIANO – 7 luglio 1191

7 luglio 1191, giorno di Sant’Appollonio vescovo del II o IV sec. e patrono di Brescia.

La battaglia scoppia per questioni di confine lungo l’Oglio.

Cremona e Bergamo formano un’alleanza con Pavia, Como, Lodi, Parma, Reggio, Ferrara, Modena, Bologna, Verona, Mantova e Piacenza contro Brescia e Milano.

La zona interessata dalle operazioni belliche si estende lungo il fiume Oglio da Telgate a Palazzolo, Palosco, Cividate e Rudiano.

(altro…)


On the road – Artisti di strada e One Man Bands – Primo maggio 2014

manifesto_on_the_road_artisti_strada_apr14_sito

On the road – Artisti di strada e One Man Bands

Musica, giocoleria, magia con artisti fortemente “on the road”, per una giornata fuori dal comune!

ONE MAN BIECO BAND – Wild country, banjo e grancassa

Elli de Mon – Elli de Mon onegirlband è chitarra resofonica, grancassa, sonagli, voce e ampli saturato.

L’anima folk dei Le-li, progetto con cui la vicentina ha girato nel recente passato Italia ed Europa, ritorna alle origini: l’amore per il rock and roll e il blues.

Attingendo a piene mani dalla tradizione sciamanica dei lontani incantatori Bessie Smith, Fred McDowell e Son House, Elli dà sfogo a quella parte di lei che già l’aveva portata, con la band degli Almandino Quite Deluxe, a dividere il palco con personaggi come Bob Log III, membri degli Oblivians, Ex Models, Motorama, The Hospitals.

Un blues nuovo, fatto di slide selvaggi e contaminato da influenze punk, che ritroviamo nel 7” registrato all’Outside Inside Studio di Montebelluna (TV) da Nene Baratto (Movie Star Junkies) e all’Hot Farm Studio di Mussolente (VI) da Skatz.

A queste registrazioni ha partecipato anche l’amico Phill Reynolds (Miss Chain and the Broken Heels) con il suo banjo.

Diego Dead Man Potron – L’incarnazione della one man band più riot, un uomo solo al comando che ha calcato una quantità infinita di palchi, dalla Sicilia a New Orleans.

Diego Dead Man Potron viaggia da solo con la sua strumentazione (cassa, rullante e charleston a pedali, slide guitar, cigar box) per presentare il suo nuovo album, Electro Voodoo, uscito ad inizio ottobre, dove sporca la sua vena blues più classica con lo stoner.

Classica One Man Band di campagna (cassa, rullante e charleston a pedali o “footstomps”, slide guitar, cigar box e voce), propone un repertorio prevalentemente fatto di spiritual tradizionali (fine ‘800) e canti afroamericani rurali in chiave trash blues… una miscela di blues (quello dei portici col pavimento sconnesso, delle sedie a dondolo e dei reverendi che vaneggiano dell’apocalisse) e di rock che si spinge quasi a lambire una sorta di psichedelia primordiale.

O.m.b. dal 2006 ha suonato davanti a del pubblico poco meno di 400 volte, dalla Puglia più profonda al porto di Amburgo, sudando, sputando e sanguinando sempre, come se fosse l’ultima esibizione.

http://www.godzillamarket.it/newschool/diego-deadman-potron/

I Decanter – Musica tradizionale bresciana secondo il motto: “prima di tutto gli Amici!”


Programma aggiornato della XV Festa Biancoblù

programma_festa_biancoblu_quindicesima_apr14_sito

(altro…)


“Pogue Mahone” – Irish Folk Festival II – Martedì 29 aprile

manifesto_irish_folk_apr14_sito

Clicca qui per visualizzare l’evento FB

The Clan

The Clan” sono una band Irish Rock brianzola, formatasi a settembre 2013 dall’incontro fortuito tra musicisti provenienti da vari progetti musicali, tutti con molta esperienza alle spalle e soprattutto con in comune la passione per l’Irlanda e il suo inconfondibile sound.

Sono inevitabilmente influenzati dai maggiori gruppi del genere come Dropkick Murphys, Flogging Molly, The Rumjacks, The Pogues, The Dubliners ecc., dei quali eseguono alcune cover, oltre a classici popolari irlandesi reinterpretati e brani inediti.

La band ha iniziato quasi subito una collaborazione con Gianluca Amendolara, produttore musicale già impegnato con Punkreas, Pornoriviste, Michael Pitt, Skruigners e molti altri.

 

The Lazy Bastards

Nati nella primavera del 2009, i “Lazy Bastards” propongono un punk con forti influenze celtiche, grazie all’uso di strumenti tipici come banjo, mandolino, tin whistle, violino.

Prendono ispirazione da artisti quali: Dropkick Murphys, Flogging Molly, Real Mc Kenzies, Flatfoot 56, The Pogues, Clash, e altri.


It’s Only Rock ‘n’ Roll – Sabato 26 aprile

it_s_only_rock_n_roll_manifesto_apr14_sitoClicca qui per visualizzare l’evento FB

RAMONES OVATION BY RICCOBELLIS

Tributo ai “Ramones”

SLICK STEVE and THE GANGSTERS

La Band

Quartetto esplosivo formato nel 2011 a Brescia.

L’idea è nata da Slick Steve (alias Stephen Hogan), cantante e showman madrelingua inglese, e da Alle B. Goode, giovane e talentuoso chitarrista riconoscibile per il suo stile Rock and Roll. A sostenere la sezione ritmica si sono aggiunti in seguito due abili artisti bresciani: Michele Zuccarelli Gennasi (batteria) e Pietro Ettore Gozzini (contrabbasso).

Il progetto è basato su una consapevole contaminazione artistica tra sonorità vintage e moderne, Swing, Rock and Roll, Rhythm and Blues e performance circensi, che spaziano dalla magia alla giocoleria.

L’asso nella manica del gruppo è lo spettacolo dal vivo, che riesce a trasformare un evento musicale in un vero e proprio “show” d’altri tempi!

Nota importante nell’attività della band è la collaborazione attiva con gli artisti di “Stilemio”, Circolo Culturale Itinerante che gestisce la parte foto, video e grafica del gruppo.

http://slicksteveandthegangsters.blogspot.it/

https://www.youtube.com/user/slickstevegangsters

(altro…)


“Il TORO allo SPIEDO” – Venerdì 25 aprile 2014

toro_manifesto_apr14_sito

Clicca qui per visualizzare l’evento FB

Come sempre, all’interno della Festa Biancoblù potrete gustare “Il toro allo spiedo”, vera specialità e tradizione ormai consolidata della nostra festa.

La serata sarà “movimentata” dai “SoloLiga Tribute Band”.

L’ingresso alla festa è come sempre libero e gratuito.

Il costo del toro allo spiedo è di 5 euro a porzione (anche da asporto).

E’ consigliata la prenotazione.

Info e prenotazioni: 338-3685525 ; info@brescia1911concerti.net


Vittime dello Stato – Zona Stadio II – Venerdì 25 aprile 2014

manifesto_serata_vittime_stato_quind_apr14_sito

Clicca qui per visualizzare l’evento FB

“Contro gli abusi di potere… Affinché non ci siano mai più vittime innocenti…”

Ci sono lotte e verità che vanno assolutamente conosciute, capite e -soprattutto- diffuse, per il bene dell’intera società; perché certe situazioni fanno male a tutti, non lo dimentichiamo mai.”

Per questo, anche in questa edizione della Festa Biancoblù proporremo la serata dedicata alle “Vittime dello Stato – Zona Stadio”.

Una serata dedicata a tutte quelle persone (ragazzi, tifosi, Ultras, cittadini italiani) che hanno persola vita, la salute o la propria libertà a causa di abusi di potere, leggi speciali, repressione, disorganizzazione, lassismo, sottovalutazione, arroganza, ignoranza, ecc.; sintomi di una democrazia incompiuta e caratteri di una cultura tipicamente italiana.

Venerdì 25 aprile,per il secondo anno consecutivo, ci riserveremo uno spazio per raccontare alcune vicende drammatiche accadute sugli spalti italiani per mano dei “rappresentanti” dello Stato.

Vicende tragiche che hanno causato perfino la morte di cittadini innocenti, vittime appunto di chi -sempre più spesso- rappresenta lo Stato italiano nella maniera peggiore.

Ospiti della serata: Stefano Gugliotta, il Senatore Vito Crimi e molti gruppi Ultras che, in tutti questi anni, hanno dimostrato una solidarietà e una sensibilità non comuni, soprattutto rispetto a certe battaglie di civiltà e di Giustizia.

(altro…)


Torneo di Pincanello – 28 aprile 2014

torneo_pincanello_apr14_sito

Clicca qui per visualizzare l’evento Facebook del torneo

Prima edizione del Torneo di Pincanello della Festa Biancoblù.

È un torneo amatoriale, quindi lo scopo è fare aggregazione, divertirsi e, perché no, anche vincere.

Le iscrizioni si possono fare durante i primi giorni della Festa Biancoblù, al bancone della birra (chiedere di Alice, preferibilmente quando non c’è troppo casino!).

Ogni coppia dovrà versare dieci euro: cinque euro saranno restituiti in monete da cinquanta centesimi all’inizio del torneo, gli altri cinque saranno validi come buono consumazione all’interno della festa.

I premi consistono in buoni validi per l’acquisto di materiale presso la nostra bancarella all’interno della festa:

I     premio – Buono da 80 euro;

II    premio – Buono da 60 euro;

III  premio – Buono da 40 euro;

IV  premio – Buono da 20 euro.

Regolamento provvisorio: (altro…)


No D.A.SPO. Festival – 02 maggio 2014

manifesto2_no_daspo_festival_apr14_sito

Clicca qui per visualizzare l’evento Facebook

No D.A.SPO. Festival

Chi ci conosce sa che -da sempre- siamo in prima linea contro ogni forma di repressione; per questo abbiamo deciso di dedicare una serata della nostra festa a un argomento di forte attualità: il D.A.SPO.

Introdotto come “strumento” di prevenzione alla fine degli anni ottanta grazie a una delle tante leggi speciali ideate dallo Stato italiano, fin da subito il D.A.SPO ha suscitato molte polemiche riguardo alla sua presunta costituzionalità.

Negli anni è stato poi affinato e trasformato in uno strumento “infallibile”, utilizzato sempre più spesso per togliere di mezzo -anche per lunghissimi periodi- tutti quegli “elementi” scomodi che, per natura, per orgoglio, per un senso di Giustizia innato, non hanno mai piegato la testa e -allo stesso tempo- hanno contrastato questo sistema liberticida.

(altro…)


SoloLiga Tribute Band – 25 aprile 2014 – Ingresso Libero!

solo_liga_manifesto_quindicesima_apr14_sito

Clicca qui per visualizzare l’evento FB

A grande richiesta ritornano alla Festa Biancoblù i “SoloLiga”

SoloLiga

I “SoloLiga Tribute Band” iniziano la loro avventura nel 2009, uniti dalla passione per la musica del grande Luciano Ligabue e dalla voglia di “urlare contro il cielo” le emozioni e la magia di un suo concerto; dividendo così la loro vita “tra palco e realtà”, proponendo dal vivo i suoi brani, anche i meno suonati.

Il gruppo è formato da:

Alex Cristini – grande chitarrista ed esperto elettronico;

Giovanni Vezzoli – l’anziano batterista, singolare personaggio… che fa sul serio;

Enrico Maifredi – giovane bassista con buona esperienza e grandi prospettive;

Francesco Bono – giovane chitarrista di grandi qualità musicali e umane;

Haron Bonori – voce e “anima” del gruppo, grazie alla sua innata versatilità.

“Giorno per giorno” la band progredisce di qualità, e di locale in locale i concerti si susseguono.

Quelli che inizialmente sembravano “sogni di rock’ n’roll”, si realizzano a ogni “happy hour” in tutti i “bar Mario “ nei quali si presentano; vivono la magia del live e tra “lambrusco e pop corn” divertono e coinvolgono il pubblico presente.

L’affiatamento, l’attenzione nella cura dei dettagli (dagli arrangiamenti dei brani alla strumentazione, all’amplificazione) sono la “forza della banda”.

Gli stili di vita differenti e le personalità, forti ma diverse, dei componenti ne fanno un gruppo affiatato, mai “fuori tempo”.

Ma “niente paura”, qui non ci si ferma mai perché per i “SoloLiga” “il meglio deve ancora venire”.

Non sarà certo questa serata “l’ultimo tango a Memphis”.

Link:

http://www.sololiga.it/home.php

https://www.facebook.com/groups/sololiga/members/


Charlie & The Cats – Domenica 27 aprile – Ingresso Libero!

PrintClicca qui per visualizzare l’evento FB

E’ l’estate del 1998 … fa molto caldo e infatti i Charlie & The Cats, storico gruppo rock bresciano, … si scioglie.

Dopo quindici anni … oggi … i Cats si ricompongono per la gran voglia di suonare ancora insieme … anche perché pieni di debiti.

Il nuovo album “Young Strong and Free” verrà proposto insieme ai brani storici del trio in un grande show.

Si consiglia di venire con la voglia di divertirsi. Yeah

https://www.youtube.com/watch?v=XBntAepvIyU

https://www.youtube.com/watch?v=eGaVQgts7pI&list=UUX7z3NDe0UyRovSihJUa6Hg


Brescia Hip Hop Event – Volume 3 – 30 aprile 2014

brescia_hip_hop_event_apr14_sito

Clicca qui per la pagina FaceBook dell’evento

Brescia Hip Hop Event – Volume 3

Terza edizione della serata dedicata alla musica e alla cultura del Rap all’interno della Festa BiancoBlù.

Per il terzo anno consecutivo l’appuntamento è confermato per l’ultimo giorno di aprile, l’ingresso come sempre sarà assolutamente gratuito a partire dal tardo pomeriggio, quando la Festa aprirà i cancelli.

Quest’anno l’intenzione è di esplorare alcune delle diverse sfaccettature del variegato mondo della cultura hip hop italiana, proponendo artisti che la interpretano in modi differenti fra loro, creando una visione il più possibile panoramica ed eterogenea.

Come ormai consuetudine, i primi a calcare la scena, sfruttando le ultime ore di luce, saranno i writers. Viste le richieste, le metrature a disposizione crescono anno dopo anno e per questa terza edizione la superficie arriverà a superare i cinquanta metri, dando spazio a molti artisti bresciani, ma non solo. Gli eventuali spazi liberi non resteranno certo vuoti e per i patiti dell’inchiostro sarà a disposizione un Marker Corner.

(altro…)