Brescia Calcio FC – Il tifo e la protesta degli Ultras Brescia 1911: le foto

Visualizza le foto della protesta degli Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord sotto il Brescia FC

Visualizza il video della protesta degli Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord sotto il Brescia FC

Dalla pagina FB di Dodicesimo in Campo:

Brescia 1911 vs Massimo Cellino

Solidarietà e protesta del gruppo Ultras Brescia 1911 sotto la sede del Brescia Calcio FC.

Dopo aver espresso la loro solidarietà per i fatti dell’Is Arena con un eloquente striscione, vicenda quella dello stadio di Cagliari che potrebbe far condannare il presidente del Brescia FC Massimo Cellino a una durissima pena carceraria, gli Ultras lanciano cori altrettanto “espressivi” per criticare la situazione paradossale che li costringe a una vera e propria odissea ogni volta che devono acquistare un biglietto per le partite casalinghe.

Da mesi stanno infatti denunciando il comportamento incomprensibile -e per certi versi autolesionistico- del BSFC, che non solo ha mantenuto l’abbonamento legato alla tessera del tifoso nonostante il Protocollo d’Intesa firmato da FIGC, Lega Calcio, Ministero degli Interni, ecc., preveda già da tempo la possibilità  di sistemi di fidelizzazione svincolati da questo strumento discriminatorio e ricattatorio, ma applica la stessa tessera del tifoso perfino ai settori dello stadio Rigamonti destinati ai tifosi biancoblù (in particolare alla Curva Sud, unico settore popolare alternativo alla Curva Nord).

Questa scelta, che è stata mantenuta anche per partite a bassissimo rischio come quella poi rinviata col Sassuolo, costringe di fatto gli Ultras biancoblù a restare fuori dal Rigamonti, soprattutto durante i match più attesi dalla tifoseria bresciana (non è un caso che sia mancato il loro sostegno  in partite tanto attese e affascinanti come “Brescia vs Juventus”).

Come hanno sempre detto pubblicamente, i 1911 non vogliono regali o privilegi; chiedono innanzitutto rispetto, ma anche la possibilità (per tutti, naturalmente) di accedere a un settore dello stadio Rigamonti a un prezzo popolare come è sempre accaduto negli anni precedenti alla gestione Cellino, anche quando cioè il Brescia non era nella massima serie, e magari lottava in fondo alla classifica della serie cadetta.

Lascia un Commento qui sotto (devi essere registrato!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...