Comunicato – Marchio sì, marchio no: questo è il dilemma

bs_triestina_volantino

bs_triestina_volantino_striscione

bs_bari15_16_sito15

Scarica il comunicato nel formato PDF

Scarica il volantino scritto e distribuito prima di “Brescia vs Triestina – Campionato 2005/2006”

Marchio sì, marchio no: questo è il dilemma

In questi giorni si è acceso (giustamente) il dibattito relativo alla cessione del nostro marchio.

Prima di piangersi addosso o lanciare accuse, però, suggeriamo a tutti di fare un tuffo nel passato e -magari- una piccola riflessione.

Infatti, per quanto spiacevole e inquietante, quello del marchio è solo uno dei tanti episodi che hanno caratterizzato la -troppo- lunga gestione della famiglia Corioni (sostenuta dai più fino all’ultimo, non dimentichiamolo!).

Oltretutto le avvisaglie ci sono sempre state, ma il più delle volte o sono state ignorate (dalla stampa in particolare, ma non solo), o sono state giustificate con argomentazioni a dir poco imbarazzanti.

Non dimentichiamo quindi la situazione grottesca creatasi grazie all’incapacità,  all’arroganza e alla malafede di alcuni dirigenti.

Quelli di oggi naturalmente sono solo gli inevitabili risultati di quelle circostanze.

Effetti che per quanto discutibili non possono essere di certo imputati alla nuova società.

Semmai, alla nuova società potremmo “imputare” una (si spera momentanea) fragilità economica, una certa superficialità iniziale nell’approfondimento della reale situazione deficitaria del Brescia Calcio (d’altra parte, se così non fosse stato, probabilmente non avrebbero nemmeno salvato il Brescia dal fallimento), una mancanza di trasparenza, una certa “freddezza”, un’apparente indifferenza per la nostra storia centenaria e un daltonismo congenito (il Brescia è biancoblù, non biancoazzurro), un’evidente distanza dalle passioni più profonde dei propri tifosi, caratteristiche -ahinoi- sempre più diffuse nel calcio italiano.

Di sicuro, però, non possiamo accusare i nuovi vertici societari delle nefande conclusioni raggiunte grazie a scelte/atteggiamenti incredibili (e nel corso degli anni sempre più evidenti) della famiglia C., aspetti che molti non hanno saputo/voluto cogliere e arginare.

Quindi, nell’attesa di uno slancio “passionale” da parte di Sagramola & C., facciamoci tutti un esame di coscienza e, francamente, riflettiamo!

Avanti Brescia! Avanti Ultras!

P.S. Il volantino in allegato è stato scritto e distribuito prima di Brescia vs Triestina – Campionato 2005/2006

Annunci

Lascia un Commento qui sotto (devi essere registrato!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...