Paolo Scaroni – Motivazioni Sentenza Primo Grado – Conferenza Stampa

articoli_motivazioni_sentenza_18marzo13

Oggi conferenza stampa di Paolo Scaroni presso lo studio legale dell’Avvocato Alessandro Mainardi.

“E il collegio ribadisce che a sfondare la teca cranica non fu un martello, tantomeno un sasso (come ha sostenuto la Questura fin dalla sera di quel 24 settembre 2005) e nemmeno l’urto con la parete di un vagone (come ha affermato l’ispettore della Digos nel corso del dibattimento) o «impattando con gli scalini di un vagone». Nessun dubbio: Paolo fu colpito selvaggiamente con i manganelli impugnati al contrario da un gruppo di poliziotti…

Fabiana Marcolini “L’Arena .it”

Annunci

Lascia un Commento qui sotto (devi essere registrato!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...