4 maggio: Ac/Dc tribute nite + C.O.D.

AC/DC TRIBUTE NITE + C.O.D.

“One Night Only” – AC/DC Tribute

Venerdì 04 maggio, un evento unico alla Festa Biancoblu: la fusione di due “top tribute band” degli AC/DC per una sola e indimenticabile serata.

La band

Stefano Reboli: Lead guitar (AC/DC TRIBUTE NITE)

Nicola Belussi: Bass (AC/DC TRIBUTE NITE)

Francesco Parlatore: Drums (AC/DC TRIBUTE NITE)

Gianluca Salvadego: Vocals (C.O.D.)

Guido Nelli: Rhythm guitar (C.O.D.)

Proporranno tutti i classici della band australiana per una serata ad alto dosaggio di rock!

AC/DC TRIBUTE NITE

Il progetto AC/DC TRIBUTE NITE deve la sua ispirazione a Luca Volpi (ex voce e fondatore dei “VOLTS” AC/DC Tribute Band) che, nel 2008, riunisce gli altri elementi del gruppo: Nicola Belussi (ex bassista e fondatore anch’egli dei “VOLTS”); Stefano Reboli (chitarrista e leader dei “GUINEA PIG”); Valentino Novelli (chitarrista degli “ADDICTED”); e infine Riccardo “Grande Ricky” Pianeti (solido batterista rock con grandissima esperienza).

Il progetto è diventato presto una “Tribute Band” a pieno titolo della mitica band australiana.

La scaletta delle serate cambia continuamente ed è composta dai brani più famosi: passando da vere e proprie b-side a pezzi tratti dall’ultimo album “BLACK ICE”.

Scenicamente la band si presenta con un forte impatto Rock ‘n Roll.

Lo spettacolo culmina naturalmente con “Angus” (alias Stefano Reboli) vestito da scolaretto e con l’immancabile Gibson SG “Diavoletto”.

C.O.D.

Unito dalla passione comune per la musica  hard rock e dall’amore per gli AC/DC, il gruppo formato nel marzo del 2003 dall’idea e dalla smisurata determinazione del cantante Gianluca raggiunge in breve l’affermazione e la stima del pubblico.

Nel 2006 avviene un cambio di formazione sostituendo il chitarrista ritmico; il risultato è un gruppo ancora più coeso e affiatato e la resa nei live è pura energia. E’ proprio a partire da questo periodo che la band ottiene i maggiori riconoscimenti e una fama in costante ascesa, ottenendo una notorietà a livello nazionale.

A metà del 2008 la line-up subisce ancora un cambiamento che riguarda il nuovo chitarrista solista.

Come tribute band, questi ragazzi si distinguono principalmente per la fedeltà dei suoni e della presenza scenica: di spicco sono l’impatto del vocalist, perfettamente fedele nella caratteristica voce blues roca e graffiante, e le performance del nuovo chitarrista solista in divisa da scolaretto.

Il repertorio include tutti i classici e intramontabili cavalli di battaglia dei “canguri australiani”; un viaggio elettrizzante nel tempo: dalle origini con “High Voltage”, passando per “Stiff Upper Lip” e infine il singolo “Rock n’ Roll Train”.

Questa miscela di entusiasmo e desiderio di riprodurre fedelmente l’esclusivo stile hard rock propri degli AC/DC, ha permesso ai C.O.D. di partecipare a vari concorsi e vincere l’edizione 2007 del “Beto Music Festival”, sul Lago Maggiore.

Per ultimo, ma non meno importante, sottolineiamo la stretta collaborazione con “The Jack”, il fan club italiano degli AC/DC.

Annunci

Lascia un Commento qui sotto (devi essere registrato!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...