Articoli con tag “Città

“Brescia 1911 vs Pro Vercelli – Campionato 2017/2018”: aggiunte nuove foto

Visualizza le foto di “Brescia 1911 vs Pro Vercelli – Campionato 2017/2018”

Annunci

“Brescia 1911 vs Pro Vercelli – Campionato 2017/2018”: le prime foto

Visualizza le foto di “Brescia 1911 vs Pro Vercelli – Campionato 2017/2018”


Galleria

“Brescia 1911 vs Pro Vercelli – Campionato 2017/2018”: le foto


Brescia 1911 vs Entella 2014/2015: il video

bs_entella14_15_foto7_1_vectorized

Visualizza il servizio di “Brescia 1911 vs Entella” 2014/2015 realizzato da Dodicesimo in Campo

Visualizza le foto di “Brescia 1911 vs Entella” 2014/2015

Brescia 1911 vs Virtus Entella – La partita vissuta sugli spalti e la splendida coreografia -carica di significati e di valori- realizzata dal gruppo Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord.

Diciannovesima puntata” di “Dodicesimo in Campo – Primo Tempo 2014/2015”, la trasmissione che tifa solo per la Maglia!

“Dodicesimo in Campo”: trasmissione anticonformista di aggregazione, di contro-informazione e di libertà d’espressione. Non tesserata, non autorizzata e non in vendita!

(altro…)


Brescia 20/02/2013 – Manifesti “Tu mi tesseri io non ti voto”

manifesti_tu_mi_tesseri_io_non_ti_voto_feb13_brescia14_1_vectorized

Riceviamo e pubblichiamo

Brescia 20/02/2013 – Manifesti “Tu mi tesseri io non ti voto”

Visualizza le foto

Questa mattina la nostra città si è risvegliata così, con centinaia di manifesti non-elettorali recanti un messaggio chiaro e semplice: “Tu mi tesseri, io non ti voto – No all’art. 9 – Libertà”.

Mani ignote (a cui mandiamo il nostro più sentito ringraziamento) hanno tappezzato gli “spazi elettorali” del Comune di Brescia, riportando un concetto ormai condiviso dalla maggior parte dei cittadini bresciani, ma non solo.

Contemporaneamente all’affissione non autorizzata, ci sono giunte tantissime fotografie -che prontamente pubblichiamo- a testimonianza di questa energica incursione.

Certo, vedendo le foto, l’impatto è notevole. Ci auguriamo che questi manifesti -a dir poco sfrontati-  facciano quantomeno riflettere chi ha ideato -o semplicemente sostenuto- l’abominevole tessera del tifoso.

Naturalmente, per “par condicio”, noi non faremo alcuna distinzione fra i vari schieramenti.

Lasciamo a voi ogni ardua sentenza e -come sempre- l’ultima parola.

Avanti Ultras