Comunicato: “Tutti a Roma? Anche no!”

Scarica qui il comunicato “Tutti a Roma? Anche no!” nel formato PDF

Tutti a Roma? Anche no!

In questi giorni, da più parti, ci chiedono ancora lumi riguardo una presunta manifestazione Ultras che si terrà a Roma; soprattutto, chiedono se il nostro gruppo sarà presente

Anche se dovrebbe essere ormai chiara la posizione del mondo Ultras rispetto a questa iniziativa, visto che la maggior parte delle realtà chiamate in causa si è dissociata pubblicamente già da tempo, proviamo a rispondere in maniera esauriente.

Da qualche tempo si vocifera -appunto- di una possibile manifestazione Ultras a Roma.

Nulla di che ovviamente (non sarebbe certo la prima, e nemmeno l’ultima), se non fosse che questa iniziativa di rivendicazioni Ultras non ha niente.

Questo è uno dei motivi principali per cui non parteciperemo.

La seconda ragione per cui non aderiamo è da ricondurre alle modalità con cui è stata organizzata e poi annunciata la protesta, ossia con comunicati social; telefonate -a dir poco ambigue- di sedicenti rappresentanti tifoserie storiche (realtà che magari in quel momento erano all’oscuro di tutto), in cui facevano perfino intendere la presenza di città importanti e da sempre in prima linea contro il calcio moderno; messaggi in chat fuori controllo (a noi ad esempio il messaggio è arrivato alcuni mesi fa e da più parti, alcune delle quali impensabili e improponibili); tramite un vero e proprio appello trasversale alle tifoserie nel tentativo di (parole degli organizzatori) <<veicolare più facilmente il messaggio>>, che -come già detto- di Ultras ha ben poco.

Risultato: confusione totale nel mondo Ultras.

In ogni caso, non ci sarebbe niente di male in questo tentativo di “unione di intenti”, di (parole degli organizzatori) <<coinvolgere i “nostri” nemici veronesi e bergamaschi>>,  se non fosse che fra i principali gruppi a proporre una “tregua di campanile” per unire finalmente le forze calcistiche contro il “sistema Italia” (e non il sistema calcio!, sia chiaro), ci sono realtà che se ne sono sempre fregate delle battaglie (perché inutili, populiste, “amicali”, “pacifiche”, istituzionali, ecc.) fatte negli ultimi vent’anni da molti gruppi Ultras come il nostro a difesa -queste sì- dei diritti dei tifosi, fra l’altro vantandosene pure ed esprimendosi -anche di recente- contro di noi con comunicati, striscioni, post, ecc.

Per la verità, a seguito di certe nostre iniziative solidali, “rivoluzionarie” e “unitarie”, manifestazioni che abbiamo sempre rivendicato alla luce del sole -a differenza di altri e a costo di passare per Ultras “moderni”, siamo stati accusati -fra le altre cose- di essere in cerca di notorietà, di consensi facili, e di amicizie con i nostri rivali più acerrimi. Poco male…

Naturalmente, il prezzo che abbiamo pagato per certe scelte -forse- lungimiranti, e -di certo- impopolari è stato molto alto, e oggi ormai lo conoscono tutti.

Alla luce di questa nuova iniziativa e dell’invito -più o meno esplicito- a partecipare alla manifestazione succitata, quindi, ci potrebbe venire da sorridere e rispondere come minimo: “Viva la coerenza!”, per usare un eufemismo; se non fosse che -così facendo- faremmo il gioco del sistema e della stampa “asservita” al potere, lo stesso errore che -in pratica- hanno fatto i nostri detrattori fino ad oggi.

Proprio per questo, e sebbene dietro la manifestazione di Roma sembra esserci -nonostante le smentite- un percorso politico ben preciso (questo è il terzo motivo -forse il più importante- per cui non saremo presenti), noi ci schieriamo ancora una volta per quella tanto decantata libertà di espressione che abbiamo sempre difeso, e che a livello Ultras ci è stata tolta già da molto tempo insieme alla libertà di circolazione e di comunicazione.

Naturalmente, ci sarebbero altri buoni motivi per non partecipare, ma non vogliamo scadere troppo (proprio come ha fatto qualcuno in passato), col rischio di passare magari per quelli “invidiosi”, “permalosi”, o “bastian contrari”.

Nonostante tutto, quindi, auguriamo la buona riuscita della manifestazione, con la speranza che non ricada nulla di negativo sul mondo Ultras, fin troppo martoriato e criminalizzato negli ultimi decenni (di certo, alcuni articoli imprecisi e strumentali apparsi di recente non ci fanno ben sperare).

Avanti Ultras Sempre!

 Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord

Brescia 04/06/2020

Lascia un Commento qui sotto (devi essere registrato!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...