Comunicato: “Sciacallo!”

Scarica qui il comunicato “Sciacallo!” nel formato PDF

Sciacallo!

Chiariamo subito alcune cose: siamo un gruppo apolitico, e lo abbiamo sempre dimostrato; per la causa del nostro mondo a volte ci siamo confrontati con rappresentanti politici del Parlamento italiano, senza distinzione, a patto che fossero davvero interessati alle ragioni dei tifosi, e non in cerca di voti facili; non abbiamo mai dato il nostro endorsement a nessuno, e non abbiamo mai fatto campagna elettorale per nessuno; in passato abbiamo perfino rifiutato importanti aiuti economici in cambio di voti, questo per Mentalità e per mantenere la nostra indipendenza di giudizio e di azione; non abbiamo mai chiesto a nessun politico di difenderci o di farsi portavoce delle nostre intenzioni; riteniamo alcuni sedicenti “rappresentanti degli italiani” presenti oggi in Parlamento degli sciacalli, piuttosto che dei politici attenti e responsabili; non avremmo mai voluto parlare di politica o di politici in un nostro comunicato, ma viste le ultime dichiarazioni di uno di questi sciacalli, siamo costretti a farlo.

Sciacallo 1 – Nei giorni scorsi, colui che non nominiamo, ma che da oggi in poi chiameremo Sciacallo, per ragioni meschine e stomachevoli (caratteristiche ormai di tanti politici italiani simili a lui), ha citato i morti di Brescia e di Bergamo, attribuendogli “pensieri” e intenzioni utili più che altro alla propria causa (che come ci sembra di capire di nobile ha ben poco), piuttosto che a quella dei cittadini italiani.

Così, oltre a farsi interprete di concetti che dovrebbero appartenere ormai solo ai Santi, è riuscito ad offendere e fare incazzare:

1) le vittime di questo tremendo virus (che se potessero davvero parlare, forse gli direbbero, appunto: “Sciacallo!”);

2) i familiari delle stesse;

3) gli italiani in generale (che per la cronaca e per “par condicio” sono: sia quelli che non lo votavano più, sia quelli che non l’hanno mai votato, e perfino quelli che lo votavano fino a ieri).

Sinceramente, si può tollerare molto (se non tutto) dei politici “due punto zero” in cerca di facili consensi, ma questa volta crediamo che lo sciacallo in questione abbia superato ogni limite.

Ci auguriamo che sparisca presto non solo dalla politica (del resto aveva anche promesso di farlo), ma anche dalla faccia del Paese, così che nelle Aule del Parlamento e in Italia si ritorni a parlare (se davvero bisognerà farlo) dei nostri morti e delle vittime di questo dannato virus in maniera intelligente, rispettosa e soprattutto costruttiva, affinché il loro sacrificio possa servire a qualcosa di importante.

Non ignoriamo infatti la verità sconcertante che sta emergendo, ossia che molte vittime del corona virus potevano essere salvate se solo la Sanità Pubblica non fosse stata depredata -in questi decenni- proprio da sciacalli di destra, di centro, e di sinistra.

Giustizia e verità per la nostra Sanità!

Sciacallo 2 – Come se non bastasse, poche ore fa lo Sciacallo ha pensato bene di farsi portavoce anche dei sedicenti amanti/intenditori di calcio (stiamo parlando di chi ha svenduto questo sport a sponsor/televisioni, e l’ha ridotto a un cumulo di macerie senza futuro, ndr).

Ora, sentire la filippica di questo Sciacallo in un momento così delicato, e su un argomento oggi così nauseante, francamente ci sembra troppo.

Sarà che:

1) siamo ancora frastornati dalle sue parole relative ai nostri morti;

2) come tantissimi altri tifosi, siamo dell’idea che il campionato non debba ripartire (per una serie di ragioni valide e sostenibili, nessuna delle quali di carattere politico/economico);

3) non amiamo i tifosi “occasionali”, soprattutto quelli che -come lui- difendono gli interessi dei presidenti peggiori.

Sarà tutto questo e molto altro ancora, ma sarebbe bello che a decidere del nostro futuro fossero una volta tanto persone equilibrate e sensibili, scevre da padroni o “sponsor”, e non sciacalli dell’ultima ora.

Caro Sciacallo, a differenza tua non abbiamo la verità in tasca, e prima o poi torneremo certo allo stadio (ma non adesso!); possiamo assicurarti però che la maggior parte dei tifosi la pensa come noi.

Come sempre, ci auguriamo che alla fine prevalga il buonsenso e -in particolare- il rispetto per chi sta ancora piangendo i propri cari.

Ci spiace che in questi casi non interpellino mai chi ama davvero questo sport, a prescindere dalle categorie e dai risultati (ci riferiamo ovviamente ai Tifosi, quelli che lo stadio lo frequentano da sempre).

Ci spiace in particolar modo per l’ennesima polemica strumentale dietro la quale si nascondono evidentemente fini economici e speculativi.

Avanti Ultras Sempre!

Sciacallo 3 – Ci vogliamo scusare col mondo animale in generale, e con lo sciacallo (quello vero, non quello pessimo di cui sopra) in particolare per averlo accostato a certi esseri umani spregevoli.

Purtroppo, la nostra cultura spesso fallace (proprio come la politica), descrive l’animale sciacallo come un essere negativo, e questo sebbene agisca per istinto e contribuisca all’equilibrio generale che governa la natura.

La storia ci dimostra però che nulla può essere paragonato a quello che a volte fa/dice l’uomo sciacallo in maniera scientifica e subdola per i propri interessi.

Francamente riflettiamo…

 Ultras Brescia 1911 Ex-Curva Nord

Brescia 05/05/2020

Lascia un Commento qui sotto (devi essere registrato!)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...